Aperitivo in mostra da Orea Malià per Fake too Fake – the final cut con gli appetizier di Food Art

A Milano il contemporaneo passa dal parrucchiere e l’inaugurazione di una mostra diventa l’occasione per incontrare due artisti del ritratto i cui trucchi vengono portati sulla scena di un famoso salone di bellezza con tanto di leccornìe da chef.

Ricordate gli amici di Milanoincontemporanea gustosi di FoodArt? Bene, sono tornati con un appuntamento alla moda… e dal parrucchiere.

Segnatevi questa data:

8 aprile, dalle 19.30, offriranno un momento “appetitoso” per l’opening della mostra Fake too Fake – the final cut presso Orea Malià, via Marghera 18, a Milano.

Un’inaugurazione così fashion non l’avete mai vista: sarà accompagnata proprio dall’aperitivo by Food Art con quei capolavori delle creazioni da gourmand by chef Matteo Torretta e un po’ di musica del set.

Taglio o piega? Per la serata da Orea Malia niente di tutto questo.

Il salone apre le sue porte alla Milano by night per offrire una location D.O.C. a due creativi, Giovanni Bortolani e Marc.o.M che “con i trucchi e con l’inganno consentiti dal fotoritocco, hanno cercato di fare emergere il lato più umano e drammatico che si nasconde dietro alla perfezione dei soggetti ritratti. Tra i personaggi coinvolti, persone comuni, modelli, drag queen o volti noti come Francesco Facchinetti, Nicola Savino, Francesco Sarcina, Nesli e altri”.

Che inizio di settimana questo a Milano! Buona giornata!

MilanoincontemporaneaP

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea