13 caffetterie di Milano per lavorare da remoto, oltre Starbucks – indirizzi

Testo alternativo

Milano aspetta l’apertura di Starbucks in piazza Cordusio e conta almeno 13 caffetterie in cui lavorare felici, 7 giorni su 7. E’ smart work a colazione. Ecco indirizzi, orari, posizioni!

Milano è piena di caffetterie per fare business fin dall’ora di colazione!

A Milano sta per aprire Starbucks, la caffetteria-meeting point per eccellenza che del rendez-vous davanti a un cappuccino ha fatto il suo marchio di fabbrica in giro per il mondo.
Sempre uguale a se stesso, brand verde che pare non conoscere rivali, aprirà in Piazza Cordusio a pochi passi da Arnold’s Coffee.

Aspettando l’arrivo del colosso USA, la metropoli meneghina sapeva già quale valore creativo e di condivisione avessero bar all’avanguardia dal design accattivante, caffé e croissant sempre pronti e Wi-Fi più o meno gratuito.

Secondo una ricerca pubblicata su Innovazione.diariodelweb a giugno 2016, «il 14% delle persone lavora remotamente da diversi luoghi come bar, caffetterie e sale d’aspetto. Il 71% dei lavoratori si sente più produttivo quando può lavorare in maniera flessibile e crede che lavorare a distanza riduca i livelli di stress (83%). Malgrado il 79% dei lavoratori mobili crede di godere di un maggiore equilibrio tra vita privata e lavorativa, di fatto finisce per lavorare in media 15 ore in più alla settimana, anche di sabato. Insomma, siamo diventati dei grandi lavoratori e siamo quasi schiavi dello smart working, considerando che il fenomeno ha due parole d’ordine: flessibilità e reperibilità, praticamente h24».

Su stimolo di amici, liberi professionisti come noi sempre a caccia di meeting point per fare riunioni di lavoro à la page, che stimolino la voglia di creare, ma che non si prendano troppo sul serio, siamo andati a caccia dei migliori indirizzi di Milano.

Per ora ne abbiamo trovati 13, che vi elenchiamo in ordine alfabetico. Ci sono i nostri preferiti, alcuni caffè letterari ancora da provare, coworking di grande successo, gli spazi polifunzionali, quelli dove ti puoi fermare per la partita, a prendere un aperitivo, persino il dopocena per una pausa oltre il caffè….

#1. Arnold Coffee, Via Orefici | via Nirone | via Festa del Perdono

Aperto tutti i giorni dalle 08 alle 21:00.

#2. Bistrò del Tempo Ritrovato, Via Vincenzo Foppa 4

Lunedì-Sabato 06:30-20:00
Domenica: 07:30-15

#3. Ca’puccino, Piazza Diaz

Aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 21:00.

#4. Coffice, Viale Caldara 1 (angolo Porta Romana)

Proprio davanti a Open
Martedì-Venerdì 9:00-20:00
Sabato – 10:00-20:00
Domenica chiuso.

#5. Copernico Milano, viale Copernico 38

Lunedì-Venerdì – 09:00-18:30.
Chiuso sabato e domenica

#6. Microsoft House (Palazzo Feltrinelli), Viale Pasubio 21

Chiuso la domenica. Orari da verificare.

7. Open, viale Monte Nero 6

Aperto tutti i giorni.
Lunedì-Venerdì- 10:00-21:00
Sabato-Domenica 10:00-20:00

#8. Otto, via Paolo Sarpi, 8

Martedì-Domenica – 10.00-1.00
Lunedì – 18.30-1.00

#9. Panini Durini: Via Durini | L.go Donegani | via Bocconi | corso Magenta | corso di Porta Vittoria | via Mengoni | via Mercato | via Buonarroti

Aperto tutti i giorni:07:00–20:30

#9. Pavé, via Felice Casati 27

Lunedì – chiuso
Martedì-Venerdì – 8.00-20.00
Sabato-Domenica – 8.30-19.00

#10. Rab, Corso San Gottardo, 41

Lunedì – chiuso
Martedì-Mercoledì – 9.30-19.00
Giovedì-Venerdì-Sabato – 9.30-02.00
Domenica – 14.30-19.00

#11. Santeria, via Paladini, 8

Martedì-Domenica – 11.00-22.30
Chiuso il lunedì

#12. Santeria Social Club, viale Toscana, 31

Lunedì – 11.00-1.00 | Martedì–Giovedì – 11.00-2.00
Venerdì-Sabato – 11.00-3.00
Domenica – 11.00-1.00

#13. Upcycle, via Ampère 59

Martedì-Sabato -08:00-23:00
Domenica: 08:00-20:00
Chiuso il lunedì

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.

  • martina

    Ciao,

    all’Upcycle mi hanno vietato di aprire il computer in quanto domenica pur avessi voluto consumare un pranzo.

    Quando ho spiegato al cameriere la mia necessitá di lavorare la risposta è stata: lavora da casa.

    Direi che questo locale non dovrebbe entrare tra questa lista.

    ciao
    Martina