Colazione a Milano: 3 indirizzi per cominciare la giornata con gusto

Colazione a Milano: 3 indirizzi per cominciare la giornata con gusto, tra Wi-Fi, materie prime, business center accoglienza e novità ogni stagione

Colazione a Milano: 3 indirizzi per cominciare la giornata con gusto

Colazione a Milano: Sulle Nuvole

Sulle Nuvole Milano

La colazione come a casa con le torte di Chiara.
Chiara Formigoni è la titolare di Sulle Nuvole, locale nuovo di … Isola, il quartiere dove si trova.
Nel tran tran quotidiano e nel trambusto di questo angolo di città che sale, Chiara sforna le torte e ogni mattina propone un assortimento fresco di delizie di pasticceria, da mangiare bevendo una tazza di tè o caffè e una spremuta di arancia.

Ecco cosa propone il menu:

Tenerina al cioccolato:  gluten free  con cioccolato fondente 70%, uova, burro e zucchero.

Torta di mele con uvetta e pinoli

NY Cheese Cake: una versione della cheese cake, cotta in forno a due diverse temperature per un’ora e mezza.

Crostata, con la frolla che è una ricetta speciale dello chef Luca Leone Zampa, con marmellata di albicocche oppure di mele cotogne e scaglie di mandorle, oppure ancora con marmellata di frutti rossi…

Torta di grano saraceno: gluten free, servita con la panna e una composta di more selvatiche

Millefoglie di pane carasau caramellato e panna chantilly

Yogurt greco con frutta fresca, miele di carruba e noci 

Non tutti conoscono questo angolo di Isola aperto, con la sua cucina sofisticata, anche all’aperitivo e per cena.  Per saperne di più:
SULLE NUVOLE
Via Garigliano, 12
www.sullenuvolemilano.com/ | Facebook.com/sullenuvolemilano
Orari: Lun: 7.30 / 15.00. Mar/Mer/Gio/Ven/Sab: 7.30 – 0.00. Chiuso la domenica.

Colazione a Milano: Vista Darsena


La colazione sul molo dello Smart Bar con Servizio di Cucina.
Siamo in Darsena, a pelo d’acqua, quello del nuovo “mare di Milano”!
Dalla stessa famiglia della Terrazza Triennale e del Caffè della Triennale nascono Osteria con Vista e Vista Darsena , il locale con la colazione alla marinara ma nel cuore di Milano.

Colazione alla marinara perché sembra di essere in Liguria: c’è la focaccia genovese e quella di Recco sempre calda – Sì, anche a Milano la si può inzuppare nel caffelatte.
Ci sono le torte, la pasticceria, i prodotti da forn (caprese al cioccolato, nocciole e caramello, croissant di pasticceria da vuota a pistacchio, frutti rossi e integrale al miele, mini brioches assortite).

Ovviamente rimane l’appeal alla milanese: centrifugati energetici (ace nature con arancia, limone e carota), frullati di frutta fresca, spremute di arancia, pompelmo, melograno, a disposizione accanto a wi-fi per le colazioni iper connesse.

Colazione a Milano: la tradizione chic

peck milano colazione

Da Peck, in via Spadari
Non solo gastronomia e bruch très chic.
La colazione nello storico negozio della buona Milano propone giornali freschi di giornata come frutta freschissima, brioches appena sfornate dai mastri pasticceri guidati da Galileo Reposo.

In menù: 

Spremute, centrifugati ed estratti di frutta e verdura fresca pulita al momento.

Caffè selezionato: un blend ottenuto da 5 arabiche diverse. C’è il monorigine Nepal Mount Everest, l’unico caffè al mondo coltivato a nord del Tropico del Cancro, già ribattezzato ‘caffé della meditazione’.

Croissant: vuoto, alla confettura, al cioccolato, alla crema pasticcera, ma anche kranz alle uvette; Sfogliate di propria invenzione (mandorle, pistacchio e lamponi); la Veneziana, che si presenta vuota o con crema dove la crema utilizzata contiene ben tre tipi di vaniglia (Tahiti, Indonesia e Bourbon dal Madagascar); Sfogliata con la mela; Krapfen farcito di crema; Crostatine di frolla con marmellata all’albicocca o frutti rossi; Sbrisolina, versione mignon e rivisitata della celebre torta mantovana; monoporzione da scegliere al banco pasticceria, come ad esempio la celebre Absolute al cioccolato fondente in diverse consistenze, oppure la Cheese cake al mango e lamponi.

E gli spalmabili? Anche pane, burro e marmellata; creme spalmabili al cacao, alla nocciola, al caffè o al pistacchio, da accompagnare con un bicchiere di latte fresco.

Colazione internazionale: il Piccolo Peck offre il toast classico con prosciutto cotto e fontina Valdostana, il Club Sandwich oppure pane e salume misti.

Colazione meneghina per eccellenza: da Peck non può mai mancare il panettone , con o senza crema al mascarpone.

Il tutto, sette giorni su sette. Anche quando si tratta della prima colazione del weekend.

 

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.