L’Olimpia di Milano veste di grafica Campo Marzio di Roma

Tra Olimpia Zagnoli, grafica milanese scoperta negli Stati Uniti, e Campo Marzio, maison di accessori romana, è nata una collaborazione che lascia il segno

Milano, anni ’90. Nasce Olimpia Zagnoli, nome mitico, mano estrosa. Nel 2006 Olimpia si laurea all’Istituto Europeo di Design e presto le sue illustrazioni vengo scelte dai big della comunicazione, dell’arte, della moda, come The New Yorker, Taschen, Google, Hermes, The New York Times, The Guardian, Fendi.

Roma, 1933. Viene fondata Campo Marzio. E’ una impresa italiana tutta artigianale, specializzata nelle penne stilografiche. Il piccolo laboratorio si evolve e Campo Marzio diventa un’azienda rinomata che oggi disegna, produce e commercializza strumenti di scrittura e cancelleria, articoli per l’ufficio e il lavoro, accessori personali da viaggio e per il tempo libero.

Olimpia ci prende la mano. Campo Marzio decide di fare un omaggio speciale al mondo delle arti grafiche.

Insieme danno il via al progetto Inspiring Creativity con il quale, ogni settimana, una delle otto illustrazioni – “Business is fashion”, “Writing”, “Giving”, “Treasure”, “Cool hunting”, “Reading”, “Prezzie”, “Summer” – realizzate da Olimpia Zagnoli per Campo Marzio verrà rivelata nel sito campomarzio.it.

Attraverso due storie, quella di Campo Marzio e quella di Olimpia Zagnoli, Inspiring Creativity unisce due collezioni lungo il sentiero della creatività, dove lasciarsi incantare dalla corposità delle forme e dalle inebrianti suggestioni dei colori in un dialogo simbolico tra immagine e prodotto.

Le illustrazioni si abbinano alla splendida collezione di accessori per l’estate Inspiring Creativity, un inedito ed eclettico mix di eleganza e creatività, con cui ogni donna può affermare il suo stile, la sua identità, la sua singolarità. In vendita in esclusiva nei negozi Campo Marzio.

Ecco il Look Book:

Saperne di più su: https://www.facebook.com/campomarzioroma/?fref=tsFacebook.com/campomarzioroma

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.