Milano Music Week: Milano capitale della musica, ecco quando!

Milano Music Week: non bastavano i Piano City, le Food, Design e Fashion Week. A novembre 2017, Milano sarà capitale della musica con concerti e sorprese.

Non bastavano le fashion, food, design e dog week. Dal 21 novembre 2017, a Milano, sarà tempo anche di Milano Music Week,

A deciderlo, firmando un Protocollo d’Intesa, sono stati il Comune di Milano (Assessorato alla Cultura), SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e Assomusica (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal vivo.

Nasce così il primo progetto che mira a rendere Milano una autentica Music City..

Fino al 26 novembre 2017, l’intera industria discografica sarà coinvolta con locali, centri di formazione, promoter di autori, per proporre un palinsesto musicale ricco di appuntamenti curato da Luca De Gennaro, vicepresidente of Talent and Music per MTV e Responsabile VH1 per Viacom International Media Networks.

Grande attesa per questa che sarà la prima sette giorni di concerti, djset, showcase, presentazioni, serate a tema, eventi a sorpresa, aperitivi e party in tutta la città di Milano, con il coinvolgimento di ospiti italiani e internazionali.

Una ‘week’, questa che mira confermare la vocazione internazionale del tessuto artistico e produttivo milanese ” al fine di dare concreto sostegno alla filiera musicale italiana alimentando nuove opportunità per tutti i settori dello spettacolo, dall’industria musicale, agli autori e agli artisti” dicono gli organizzatori.

La Milano Music Week che ha già il suo hashtag, MMW, si configura come una settimana di iniziative, concerti ed incontri in tutta la città, che riunisce i locali, club e organizzatori in un’unica programmazione musicale, coinvolgendo tutti gli operatori dell’industria musicale locale, nazionale e internazionale.

La proposta è stata presentata all’interno di “Artlab”, la due giorni dedicata al tema delle industrie culturali e creative organizzata dalla Fondazione Fitzcarraldo, alla quale sono intervenuti tra gli altri Linus, consulente per i grandi eventi del Comune di Milano, e il curatore artistico della “Milano Music Week” Luca De Gennaro. Invitati a contribuire con idee, iniziative e attività tutti i soggetti della filiera produttiva.

Aggiornamenti no stop su Facebook.com/MilanoMusicWeek1 e @milano_week

Aggiornamento del 4 luglio 2017

CULTURA. “MILANO MUSIC WEEK”, OGGI A BASE OPEN CALL A TUTTI I PROTAGONISTI DELLA FILIERA MUSICALE PER COSTRUIRE LA PRIMA EDIZIONE, DAL 20 AL 26 NOVEMBRE

Milano, 23 giugno 2017 – È stata lanciata oggi a BASE dal Comune di Milano|Cultura – insieme a Siae, FIMI, Assomusica e Nuovo IMAIE – una call aperta a tutti i protagonisti del mondo della musica pop per partecipare alla prima edizione della “Milano Music Week”, la settimana che, dal 20 al 26 novembre 2017, coinvolgerà tutti i soggetti della filiera produttiva, dall’industria discografica ai locali, dai centri di formazione agli artisti, dai promoter agli autori, per realizzare per la prima volta a Milano una grande festa diffusa dedicata alla musica pop. “Linecheck – Music Meeting and Festival” sarà il cuore pulsante della manifestazione, ospitando contenuti speciali e panel riservati agli operatori.

La proposta è stata presentata all’interno di “Artlab”, la due giorni dedicata al tema delle industrie culturali e creative organizzata dalla Fondazione Fitzcarraldo, alla quale sono intervenuti tra gli altri l’assessore alla Cultura, Linus, consulente per i grandi eventi del Comune di Milano e il curatore artistico della “Milano Music Week” Luca De Gennaro. Invitati a contribuire con idee, iniziative e attività tutti i soggetti della filiera produttiva: dall’industria discografica ai locali, dai centri di formazione agli artisti, dai promoter agli autori.

CULTURA: CONVENZIONE COMUNE DI MILANO CON SIAE PER SOSTENERE LA PROMOZIONE DELLA MUSICA DAL VIVO

SOTTOSCRITTO ANCHE IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA COMUNE DI MILANO, SIAE, FIMI, E ASSOMUSICA PER LA PRIMA EDIZIONE DELLA ‘MILANO MUSIC WEEK’ (20_26 NOVEMBRE 2017)

Il Comune di Milano e SIAE Società Italiana degli Autori ed Editori, rinnovano la collaborazione iniziata con Expo siglando una convenzione finalizzata al sostegno della promozione e della diffusione della musica dal vivo attraverso una serie di progetti ed iniziative individuate congiuntamente. L’accordo conferma altresì una serie di semplificazioni procedurali e di agevolazioni sul diritto d’autore, oltre a prevedere l’attivazione di un Osservatorio sulle attività di spettacolo che avranno luogo nel corso del 2017.

Attraverso questo accordo Il Comune e SIAE intendono potenziare e confermare la vocazione internazionale del tessuto artistico e produttivo milanese, dando un sostegno concreto allo sviluppo di nuove opportunità in tutti i settori dello spettacolo. Si tratta inoltre di una grande opportunità per fare sistema, anche e soprattutto per il settore musicale, che proprio a Milano ha una parte importante del suo business.

La Convenzione dà avvio a un Protocollo d’Intesa tra Comune di Milano (Assessorato alla Cultura), SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e Assomusica (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal vivo) che, oltre a rinnovare l’impegno comune a sostegno della musica live e della creatività giovanile, costituisce il primo tassello della prima edizione della ‘Milano Music Week’ e fa sempre più di Milano una Music City.

Con questo documento infatti i soggetti firmatari si sono impegnati a realizzare a Milano una ‘week’, completamente dedicata alla musica pop durante il prossimo autunno, e precisamente dal 21 al 26 novembre 2017, grazie alla collaborazione di tutti i soggetti della filiera produttiva: dall’industria discografica coinvolta ai locali, dai centri di formazione agli artisti, dai promoter agli autori.

Luca De Gennaro, VP of Talent and Music per MTV e Responsabile VH1 per Viacom International Media Networks, sarà il curatore del palinsesto musicale, mentre l’organizzazione è affidata a Linecheck – Music Meeting and Festival – che sarà il cuore pulsante della manifestazione, ospitando contenuti speciali e conferenze riservate agli operatori.

Il secondo importante passo del percorso che porterà la città a risuonare delle note della prima ‘Milano Music Week’ è previsto per il prossimo 23 giugno a BASE, all’interno di Artlab, quando il Comune di Milano, insieme a tutti gli altri soggetti sottoscrittori del Patto, presenterà una prima bozza del programma e con una call a tutti i protagonisti del mondo della musica pop, affinché ciascuno per la sua parte possa dare il proprio contributo in idee, iniziative, passione e attività.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.