5 modi di fotografare Milano: gli Igers di Milano per Philips TV

Al grido di #milanolooksbetter, Philips TV, Igers Milano e Igers Lombardia hanno selezionato le migliori 40 foto tra le 430 raccolte in una settimana!

Un challenge fotografico. Un input semplice e chiaro. Scattare una foto della nuova architettura e dei nuovi spazi urbani di Milano, condividerla poi su Instagram andando a utilizzare l’hashtag #MilanoLooksBetter.

Appassionati di fotografia, di design, come di architettura, ma anche semplici “innamorati” del capoluogo lombardo hanno accolto l’iniziativa con grande entusiasmo, partecipando al challenge fotografico lanciato da Philips TV e promossa dalle community di Instagramer di Milano e della Lombardia.

Un concept, quello di #MilanoLooksBetter, che faceva eco al claim della nuova campagna LooksBetter ideata da Philips TV e che ha visto, nelle community ufficiali degli Instagramers di Milano e Lombardia, i perfetti partner per sostenere questo gioco fotografico.

Tra gli oltre 430 scatti raccolti in una settimana, Igers Milano ha selezionato le migliori 40 foto che hanno avuto la possibilità di essere esibite all’interno del tour AmbiExperience che Philips TV ha portato in giro per l’Europa e che, proprio a Milano, ha chiuso il suo percorso, con una 4 giorni di incontri e presentazioni in Piazza Castello.

In più, per premiare l’estro e la creatività degli autori, Philips TV ha selezionato una “top five” che ha saputo interpretare al meglio “il compito” assegnato.

I cinque instagramer sono: Carlo Zaffaroni (@carlettocastoro), Simone Sangalli (@sangage78), Simona Modica (@simomodica) e Matteo Garzonio (@matteogarzonio).

Tutte le altre foto sono visionabili su Instagram inserendo la chiave di ricerca:#milanolooksbetter.

Per saperne di più:www.looksbetter.eu

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.