I villaggi di Natale a Milano: gli indirizzi delle Feste per tutta la famiglia!

5 indirizzi e altrettante destinazioni per un Natale delle meraviglie a Milano: momenti di divertimento per grandi e piccini, aperti fino all’Epifania!

Per chi rimane a Milano a Natale e vuole volare con la fantasia, ecco 5 suggestivi villaggi con luci, strenne, piste per il ghiaccio e sorprese.
Aperti (quasi) sempre, fino alla fine delle Feste.

#1. Villaggio delle Meraviglie

Nei giardini pubblici di Porta Venezia fino al 7 gennaio.
All’interno si trovano due piste di pattinaggio, il “Palazzo dell’uomo delle nevi”, la “Casa di Babbo Natale, mamma Natale e la Befana” e un suggestivo mercatino degli elfi.

#2. Darsena Christmas Village

Fino all’8 gennaio, sulla Darsena – Piazzale XXIV Maggio.
Anche quest’anno ampio spazio al mercatino altoatesino, una pista di pattinaggio sull’acqua ed un boschetto illuminato di pini.
Per i bambini: la casa di Babbo Natale con slitta acquatica.

#3. Mercatino Natale degli artigiani di Piazza Duomo

64 imprese artigiane, aperte lungo il corpo longitudinale del Duomo dalle 8.30 del mattino fino alla mezzanotte.
Tra le bancarelle si trova di tutto: prodotti tipici della tradizione natalizia italiana, del nord e sud Europa, del continente latino-americano, ninnoli, guanti e cappelli…
Fino all’Epifania.

#4. Gae Aulenti Christmas Village

Aperto sotto i grattacieli del nuovo forum meneghino, tutti i giorni dalle 10 alle 22, fino a domenica 7 gennaio.
Oltre alle bancarelle, grande spazio ai laboratori creativi per i più piccoli, performance di artisti di strada, spettacoli di marionette, la Casa di Babbo Natale, la pista di pattinaggio su ghiaccio (aperta fino al 28 febbraio), e sorprese in vista del Capodanno.

#5. Mercatino Trentino al Portello

Se quest’anno è mancato il classico giro in Trentino tra bancarelle, vin brulé e addobbi di legno, il Trentino arriva al Portello.
Fino al 7 gennaio, il tradizionale mercatino di Natale propone il meglio dell’artigianalità e dei prodotti tipici del Trentino in un’atmosfera calda e suggestiva. Chiuso il 25-26 dicembre e il 1° gennaio.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.