5 cose belle belle da fare a Milano l’Antivigilia di Natale

Restare a Milano non è poi così male, nemmeno il weekend di Natale. Ecco 5 belle proposte per chi resterà a Milano sabato 23 dicembre

#1. Concerto alla Scala

Sabato 23 dicembre alle ore 20 il Teatro alla Scala propone il tradizionale Concerto di Natale con Coro e Orchestra diretti da Giovanni Antonini e Bruno Casoni e con i solisti Brenda Rae (soprano I), Roberta Invernizzi (soprano II), Francesco Demuro (tenore) e Michele Pertusi (basso). In programma: MOZART!

Per informazioni: www.teatroallascala.org

#2. Mercatino di Natale con Popcorn Garage Market ai Bagni Misteriosi

Sabato dalle ore 10:30 alle ore 18:00 nella piscina più favolosa di Milano (via Carlo Botta, 18) 20 artigiani selezionati dal PopCorn Garage Market offrono idee regalo last minute per Natale.
Si troveranno designer emergenti, vintage, modernariato e autoprodotto.

Ingresso: 5 euro.

Per informazioni: Facebook.com

#3. Mercatino Natalizio

In Piazza San Nazaro in Brolo, di fronte all’antica basilica, mercatino natalizio il 22-23 dicembre.

#4. Mercatini di Natale al Chiostro del Piccolo

Sabato 23 dalle 12 alle 18:30 domenica dalle 12 alle 15 e dalle 16 alle 19

Quest’anno in collaborazione con il Consorzio Vialedeimille e con CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere) – Dentro/Fuori San Vittore.

La vendita di idee regalo frutto del lavoro di detenuti contribuirà alla promozione del loro reinserimento sociale. Tra le proposte: grembiuli, vino, corone dell’avvento, dolcetti, pane fresco al’uvetta, cartoline natalizie, marmellate e piccoli panettoni. (Fonte MilanoWeekend).

#5. Mercatini e “Villaggio di Babbo Natale” al Centro di Arese

Fino al 07 gennaio.

Mercatini con 22 espositori – addobbi, spezie e oggetti tematici – una pista di pattinaggio sul ghiaccio, un trenino e Il villaggio di Babbo Natale.

Per informazioni: www.centroilcentro.it

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Circa Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.