Risultati di ricerca per: fuorisalone

Fuorisalone.it 2018: arriva il gioco della Milano Design Week

Aspettando Fuorisalone (17-22 aprile 2018) e per i 15 anni della guida alla Design Week, ecco il gioco da tavola che orienta tra i mille eventi in città.

Fuorisalone.it compie i suoi primi quindici anni. Tanti ne sono trascorsi da quando il programma ‘off’ dal Salone istituzionale del Mobile è diventato un calendario digitale ricco di proposte da happenings, presentazioni, cocktail e dj set.
Tantissimi eventi, tutti congestionati in un’unica settimana (due, da quando è stata istituita anche la versione ‘FALL’ autunnale).
Ma come fare a visitare tutti i centinaia di eventi che contemporaneamente costellano la Milano Design Week?.

Fuorisalone.it sceglie di celebrare i suoi 15 anni creando il gioco da tavolo del Fuorisalone, un progetto nato dalla volontà di trasformare l’incredibile e unica esperienza della Milano Design Week in un gioco, per far rivivere la più importante settimana del design a livello mondiale.

L’idea nasce da Cristian Confalonieri, co-fondatore di Studiolabo e di Fuorisalone.it che dichiara: “Il gioco da tavolo è un settore in grande fermento e il progetto di un board game è a tutti gli effetti un progetto di design, molto più complesso di quanto possa sembrare in apparenza. Avevamo l’obiettivo di creare un vero e proprio gioco originale, non un semplice gadget dell’evento, qualcosa che riuscisse ad evocare l’atmosfera del Fuorisalone, semplice e giocabile da chiunque e in qualsiasi momento, anche a chi del Fuorisalone non sa nulla.
Il gioco è stato progettato da Studiolabo in collaborazione con Cranio Creations, una società Italiana che si occupa di ideazione, sviluppo, produzione e distribuzione di giochi in scatola.

Dove trovarlo? Il gioco è disponibile in prevendita su www.craniocreations.it/prodotto/fuorisalone/ con una sorpresa speciale inserendo il codice promozionale “SORPRESA” al momento dell’acquisto, la promozione è valida fino il 28 Febbraio 2018.
Inoltre dal 9 marzo 2018 il gioco sarà disponibile presso i rivenditori specializzati, bookstores ed online sul sito www.Craniocreations.it e sui principali e-commerce al costo di € 34,95.

Fuorisalone: Il gioco della Milano Design Week è supportato dagli attori principali del fuorisalone, come Brera Design District, Superstudio più, BASE Milano, Triennale di Milano, Tortona Design Week, Ventura Future, Zona Sant’Ambrogio, Oriental Design Week, Eataly, 5 vie art+design e Milano Space Makers.

Il Fuorisalone delle gallerie d’arte re per un giorno delle 5Vie di Milano

Il 30 novembre 24 gallerie d’arte milanesi appartenenti al distretto 5VIE si riuniranno eccezionalmente per un’apertura sincronizzata – MAPPA E PROGRAMMAcontinua a leggere Il Fuorisalone delle gallerie d’arte re per un giorno delle 5Vie di Milano

Wallpaper Raphsody. Un Fuorisalone di installazioni da Jannelli&Volpi

Wallpaper Raphsody. Dal 4 al 9 aprile, per il Fuorisalone 2017,  lo showroom milanese di Jannelli&Volpi (via Melzo, 7 – Milano) accoglie “Wallpaper Rhapsody”: un allestimento scenografico costituito da un percorso di installazioni a cura dello studio Martinelli Venezia. Le nuove collezioni Jannelli&Volpi, sono presentate come opere, ed esposte in una caleidoscopica pinacoteca.

Quando si pensa alla carta da parati, tendenzialmente la intendiamo come un rivestimento realizzato in vari colori, decorazioni e materiali da applicare alle superfici verticali per impreziosire uno spazio della casa.

L’obiettivo del progetto Wallpaper Rhapsody è di cambiare questo punto di vista. Si va oltre il tradizionale concetto di wallcovering, ponendo la carta da parati in primo piano. In Wallpaper Rhapsody ne diviene protagonista come una figura al centro della scena.

Wallpaper Rhapsody – La Pinacoteca di Jannelli&Volpi

Wallpaper Raphsody. Un Fuorisalone di installazioni da Jannelli&VolpiCoinvolgendo l’intera palazzina Jannelli&Volpi, l’inedito allestimento Wallpaper Rhapsody, è connotato da un insieme di episodi narrativi diversi tra loro per forma, colori, decori. Ci si trova in uno spazio in cui gli allestimenti sono proposti in un equilibrio armonico. Il tutto è unito dallo stesso obiettivo: riflettere e sintetizzare il virtuosismo e l’articolato mondo di Jannelli&Volpi.

Con Wallpaper Rhapsody, la carta da parati diviene il soggetto di una serie di installazioni che si alternano e assume un aspetto tridimensionale. I temi si intrecciano, si incontrano e dialogano sui piani dello showroom. Ogni sezione racconta una collezione con focus ai processi produttivi.

Wallpaper Rhapsody. Jannelli&Volpi – Piano terra

Wallpaper Rhapsody. Si parte dal piano terra, cuore del mondo fantastico delle carte da parati. Qui lo showroom Jannelli&Volpi accoglie le nuove proposte in tema di rivestimenti murali e tessuti d’arredo. All’ingresso e nella hall veniamo accolti da Carousel: una giostra di forme e colori che giocano alla “gibigiana”. L’allestimento, progettato dallo studio Martinelli Venezia, è realizzato da GISTO (Alessandro Mason, Gabriele Lucchitta), racconta la varietà cromatica di decori proposti. Un complesso produttivo che ricorda la fabbrica in movimento continuo.

Wallpaper Rhapsody. Jannelli&Volpi – Primo piano

Wallpaper Raphsody. Un Fuorisalone di installazioni da Jannelli&VolpiWallpaper Rhapsody. JVstore al Primo piano presenta le nuove proposte in tema di accessori design e complementi di arredo. Si parte nella parte antistante con Zoo: un’esposizione di sculture animali/maschere, prodotte con i rivestimenti murali Jannelli&Volpi. Il progetto è realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Accademia Naba di Milano (Prof. Claudio Larcher). Le sculture possono essere indossate dai visitatori.

Nella sala a sinistra invece c’è Labyrint: un percorso espositivo che conduce alla scoperta di nuove atmosfere: un vero e proprio labirinto ricreato utilizzando le proposte raffinate ed exclusive di licenza Jannelli&Volpi.

Wallpaper Rhapsody. Jannelli&Volpi – Secondo piano

Wallpaper Rhapsody. Al Secondo piano troviamo Gallery: una pinacoteca di tele in cui tutte le nuove collezioni di carte da parati Jannelli &Volpi diventano opere d’arte. L’allestimento vede un alternarsi si grandi pannelli dalle molteplici forme. Sui cavalletti con contrappesi di antichi cilindri di stampa sono collocati espositori a forma di stella, pentagono, triangolo, croce, cerchio che evidenziano e valorizzano le collezioni.

Wallpaper Raphsody. Un Fuorisalone di installazioni da Jannelli&VolpiNello spazio antistante Toy Library. Qui Giovanni Motta utilizza il suo linguaggio d’artista interpretato dall’utilizzo della carta da parati, che avvolge in una simmetria speculare le due pareti curve. Nella sala a destra la sezione Posters (della quale ammetto di esser rimasta molto affascinata) presenta l’inedita collezione Wallcoverings01 MissoniHome.

Le carte da parati sono riprodotte in pile di formato manifesto posizionate su grandi pallet. Nei giorni del Fuorisalone 2017, in occasione di una performance, vengono personalizzati e regalati ai visitatori. Potete inoltre osservare la nuova collezione sulle pareti.

Wallpaper Rhapsody. Lo studio Martinelli Venezia.

Martinelli Venezia è uno studio di progettazione con sede a Milano e Palermo. Nasce nel 2015 dalla collaborazione tra Carolina Martinelli e Vittorio Venezia. Si occupano di design del prodotto, architettura e interni, allestimento, indagando tematiche come il rapporto tra la tradizione e il sapere locale, le proprietà dei materiali e le possibilità tecniche delle lavorazioni. I progetti  dello studio Martinelli Venezia sono stati esposti in gallerie e musei come il Louvre di Parigi, il MAXXI di Roma e la Triennale Design Museum di Milano. Inoltre, collaborano con numerose aziende italiane e internazionali come Alcantara, Colé Italian Design Label, InternoItaliano, Jannelli&Volpi, Luce5, Falper, Meritalia, Mingardo, Martinelli Luce, Moleskine e Premax.

Fuorisalone 2017 Milano: la nostra top 5 del design

Fuorisalone 2017 Milano: la nostra top 5 del design tra quello che siamo riusciti a vedere e quello che ci ha reso ancora più straordinaria la nostra cittàcontinua a leggere Fuorisalone 2017 Milano: la nostra top 5 del design