MILANO FOOD WEEK 7-15 maggio 2011, calendario & temporary delizie

 

Tra un aperitivo e un evento contemporaneo a Milano torna l’appuntamento con il festival italiano del gusto, quello che celebra l’eccellenza enogastronomica del nostro Paese, Milano Food Week, la 9 giorni di percorsi a tema capaci di coinvolgere tutta la città, i suoi negozi, le vie, le piazze, i locali, i ristoranti e le gallerie d’arte e rendere ancora una volta, e sempre di più, la città della Madonnina un incredibile punto di incontro tra alimentazione, cultura e intrattenimento.

Dal 7 al 15 maggio ci aspetteranno degustazioni, incontri, mostre, arte, cinema, show cooking, food design, vernissage e spettacoli per tutta la città, insomma, un vero e proprio Fuori Dalone dell’enogastronomia che, solo nella scorsa edizione, ha contato oltre 100mila i visitatori, più di 130 eventi, 136 negozi aderenti, 100 ristoranti, 10 gallerie d’arte e 7 intere vie cittadine.

L’iniziativa ha ottenuto l’appoggio del Comune di Milano, della Provincia di Milano, della Regione Lombardia, di Agrimercati, l’Azienda della Camera di Commercio di Milano per lo Sviluppo della Filiera Agroalimentare, e dell’Epam, l’Associazione Provinciale Milanese dei Pubblici Esercizi. Milano Food Week ha, inoltre, ricevuto l’importante riconoscimento di evento partner di Expo 2015. La manifestazione punta, così, a confermarsi un appuntamento di riferimento e di grande richiamo. Come sarà quest’anno Milano Food Week?

Di certo all’insegna della buona cucina a base di prodotti tipici e biologici, ma anche di accostamenti d’eccezione tra cibo e arte, fotografia, musica, oltre che con temi come la salute, internet, il lusso, il cinema e, soprattutto, l’emozione: “perché con Milano Food Week si assapora l’eccellenza” – dicono gli organizzatori.

Ecco allora che cosa ci aspetterà per questa edizione 2011

Che cos’è la Milano Food Week

Giunta alla terza edizione non è un evento unico bensì un’intera settimana di eventi enogastronomici tutta dedicata alla prima eccellenza italiana per pil e notorietà.

La MFW va ad aggiungersi alla Settimana della Moda e alla Milano Design Week con tanto di Fuori Salone: si tratta della settimana in cui l’attenzione del pubblico e della stampa è tutta per il Food&Beverage. Le aziende presentano al pubblico i prodotti, gli organizzatori danno vita a format ed eventi enogastronomici, le scuole di cucina organizzano openclass, i comuni fuoriporta, le provincie, regioni e nazioni promuovono le proprie tipicità ed il turismo enogastronomico, le pasticcerie, i locali e i ristoranti aderiscono organizzando menu speciali e mettendo in mostra le proprie specialità. Tutto questo nella città che nel 2015 ospiterà l’expo “nutrire il pianeta energia per la vita”.

Milano Food Week, calendario 2011 – highlights

  • aperitivo ad alta quota sulla Torre Branca, eccezionalmente aperta per l’occasione,
  • piazza San Fedele per i food lovers italiani e stranieri amanti dell’enogastronomia e alla ricerca dei migliori eventi “food”. Si tratta della “casa” della Milano Food Week, ideata da un team di architetti emergenti, i “Supercake”. La casa, che resterà aperta dalle 13 alle 23 durante tutti i giorni della manifestazione, sarà animata da un fitto calendario di degustazioni, dibattiti e presentazioni.

Il centro della città ospiterà anche alcuni popup, container rivisitati, dove il pubblico potrà degustare i migliori vini dei consorzi partner: in questo modo sarà possibile seguire un vero e proprio percorso enologico da fare a piedi.

CASA DELLA MILANO FOOD WEEK
una location temporanea in pieno centro, (Piazza San Fedele) tra piazza della Scala e Corso Vittorio Emanuele all’interno ci saranno l’infopoint (lo spazio in cui si può diventare MilanoFoodLover iscrivendosi all’associazione) e la main kitchen, una sala con cucina al cui interno ogni giorno dalle 13alle23 si susseguiranno degustazioni, corsi, dibattiti e presentazioni.
7>15 Maggio

I LOVE COOKING*
un festival di corsi di cucina. 10 scuole nelle loro sedi realizzeranno openclass e altri corsi speciali
8>15 Maggio

LA SPAGNA A MILANO
Per la prima volta una Nazione partecipa alla MilanoFoodWeek, la Spagna, attraverso il Consolato e l’ufficio di promozione turistica, organizza una serie di eventi gastronomici, presentazioni e showcooking in due popup store posizionati in Via Dante e Piazza Cordusio, all’Istituto Cervantes e nei ristoranti e locali spagnoli della città.
8>15 Maggio

LE TRE MARIE
la storica azienda dolciaria milanese organizza una degustazione di croaissant in Galleria San Babila
10+14 Maggio

FEEDMI TRAM*
un tram dei primi del ‘900 ospiterà degustazioni di vino guidate da un sommelier mentre corre tra i monumenti del centro di Milano.
7 > 15 Maggio

BORGO DEI SAPORI
FoodLab crea all’Arco della Pace, un vecchio borgo dei sapori dedicato alla riscoperta degli antichi sapori e dei vecchi mestieri del food e un mercato all’aperto con degustazione.
8 + 15 Maggio

VIE DEL VINO*
le vie di Milano si trasformano in strade del gusto, i temporary container posizionati tra le strade del centro ospiteranno degustazioni di vini e daranno vita ad un percorso da fare rigorosamente a piedi. bevi responsabilemente
7> 15 Maggio

CAKE DESIGN FESTIVAL
all’interno dell’Hotel Westin Palace, corsi e show intermante dedicati al cake design.
14+15 Maggio

BRUNCH IN CITTA’ SMARTBOX
nei giorni della MilanoFoodWeek i locali che aderiscono al circuito smartbox organizzeranno un brunch speciale. inoltre i foodlover potranno acquistare i pacchetti smartbox dedicati al gusto ad un prezzo scontato.
7>15 Maggio

MILANO DALL’ALTO
Uno Shot Drink da brivido offerto a tutti i visitatori in alta quota sulla cima della Torre Branca, monumento milanese disegnato da Gio Ponti e di proprietà delle famose distillerie.
7>15 Maggio

FEEDMI ART
opere d’arte ispirate al mondo del food&beverage + degustazioni all’interno delle gallerie d’arte.
7>15 Maggio

ARCIMBOLDO
La mostra dello storico pittore italiano che realizza ritratti con prodotti del mondo del food che si svolge nella splendida cornice di Palazzo Reale partecipa alla MilanoFoodWeek con un prezzo speciale sul biglietto.
7>15 Maggio

ELECTROLUX TEMPORARY RESTAURANT
all-form-urlencoded
Accept: applice presentato in anteprima durante la MilanoFoodWeek il nuovo progetto della Elctrolux un temporary restaurant realizzato per essere posizionato sui tetti dei palazzi e monumenti e che farà presto il giro del mondo

CHEF IN BLUES
Evento che si svolgerà all’interno dell’elegantissimo Hotel Enterprise e che vedrà fondersi le prelibatezze culinarie proposte dagli Chef For Events della UIR, con le suadenti note blues dei ”The Excellent Quartet”.
12 Maggio

VINANDO
Un’occasione in cui coniugare la degustazione wine all’abbinamento. Un tocco di TATTO, un colpo d’OCCHIO, una ventata di NASO e un gusto di BOCCA, aiuteranno a capire qualcosa in più del mondo del vino.
9+10+12

CASCINA CUCCAGNA
Una vecchia cascina in centro città, che grazie ad un comitato ed una fondazione riprende vita con mercati del produttore al consumatore ed eventi speciali dedicati ai formaggi.
7+8+10+13

FARMER MARKET
il mercato a km 0 di Campagna Amica all’interno del Consorzio Agrario.
7+11+14

IL CIBO TRA STORIE ED ETNIE
un antica corte in Paolo Sarpi che resterà aperta durante la MilanoFoodWeek per far assaggiare ai visitatori una selezione di prodotti di altissimo livello.
7+8+14+15

SAPERE. IL SAPORE DEL SAPERE
ciclo di dibattiti e workshop in cui si parlerà ogni giorno di un tema diverso legato all’alimentazione. dalla nutrizione al gusto, dallo sport alle allergie e intolleranze.
7>15

LUOGHI DELLA MILANO FOOD WEEK – RISTORANTI
100 tra tra trattorie, ristoranti, e “stellati” partecipano alla MilanoFoodWeek attraverso un menu speciale che permetta al visitatore di conoscere le specialità e le peculiarità di ciascuna cucina.
riservano inoltre ai MianoFoodLovers una coccola in più.

LUOGHI DELLA MILANO FOOD WEEK – LOCALI
50 locali inventeranno in occasione della MilanoFoodWeek un nuovo cocktail “il 2015” (in omaggio all’Expo) che sarà possibile assaggiare in anteprima durante la settimana.

Come partecipare alle “vie del vino”

E’ sufficiente acquistare la tessera MilanoFoodLovers nella Casa della MilanoFoodWeek o prenotarla on line (sul sito www.milanofoodweek.com o www.bookingshow.it ): costa 15 euro e dà diritto a quattro degustazioni, oltre all’ENOPASS, il kit composto da un bicchiere e da una “tasca da collo” marchiati MilanoFoodWeek. Solo chi acquista la tessera on line, ha accesso anche ad un’eccezionale degustazione itinerante su un tram dei primi del ‘900.

La Guida MFW

Il vademecum ufficiale della settimana con tutte le informazioni sugli eventi, i protagonisti e i luoghi della manifestazione sarà distribuita in tutti i Luoghi della Milano Food Week, locali, negozi e ristoranti riconoscibili dalla bandierina popup MFW, che durante la settimana organizzano iniziative dedicate ai foodlovers tra cui menu speciali e promozioni ma è anche consultabile al sito internet dedicato Milano Food Week.com: a disposizione ci sarà anche calendario aggiornato degli eventi in città!

E per cliccare la Milano Food Week!

www.milanofoodweek.com

http://www.milanofoodweek.com/milanofoodweek.html

Buon appe!
MilanoincontemporaneaP

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea