Da MiTo alla Giornata della Cultura Ebraica, il week end della Milano più contemporanea

Ritornati al tran tran quotidiano, noi milanesi non aspettavamo che il week end per goderci un po’ la città. E di occasioni per divertirci e scoprire qual cosina in più di Milano, fra oggi e domani, ce ne sono eccome. Avete mai fatto un giro alla Sinagoga di via Guastalla 19? O avete mai ascoltato un concerto da camera? Oggi MiTo (Milano-Torino) e domani la Giornata della Cultura Ebraica sono i due impegni che vi proponiamo per un fine settimana a tutta Milanoincontemporanea.

Partiamo da oggi. Il tenue solino di questo sabato potrebbe impigrirci, ma con la giusta colonna sonora siamo sicuri che il pomeriggio prenderà tutta un’altra piega.

Dal 3 settembre (quindi oggi!) e fino al 22 settembre Milano e Torino tornano a suonare la stessa sinfonia di MiTo, la rassegna musicale giunta alla sua quinta edizione con concerti, il Festival che – scrivono – “ha avuto il primato di portare la musica colta fuori dalle sale da concerto e attrarre un pubblico totalmente nuovo grazie ad eventi gratuiti o a prezzi popolari”. Torino partirà oggi, Milano domani, ma già da ora è possibile dare un’occhiata all’interessate programma ai biglietti – sempre che amiate musica classica, Carmina Burana e via discorrendo.

Per tutti gli altri, un’occasione che vi consigliamo di non perdere è la Giornata Europea della Cultura Ebraica, la manifestazione promossa e coordinata dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e quest’anno dedicata al tema «Ebraismo 2.0: dal Talmud a Internet». L’avvio della giornata è previsto alle ore 10 alla Sinagoga di Milano con il saluto e la presentazione di Roberto Jarach, Presidente della Comunità Ebraica di Milano, e l’intervento del Rabbino Capo della Comunità Alfonso Arbib. Le nuove tecnologie saranno dunque al servizio dei curiosi per far conoscere la cultura ebraica in contemporanea, in otto diverse località mentre per chi rimarrà a Milano saranno a disposizione visite guidate, stand di enogastronomia, libri, oggettistica e artigianato ebraico. E poi?

Altrettanti, interessanti, eventi tutti a ingresso gratuito:

ore 14.30 – Fondazione Cdec, presso la Biblioteca Centrale, Palazzo Sormani (corso di Porta Vittoria): inaugurazione mostra «Una storia di carattere. 150 anni di stampa ebraica in Italia», un viaggio nell’editoria ebraica.

Presso il Centro Congressi Auditorium della Provincia di Milano (via Corridoni, 16), si parla e si ascolta musica ebraica: alle 19, Francesco Spagnolo interviene con «Le reti globali della musica ebraica: melodie e canti degli ebrei italiani»; alle 20.30, segue lo spettacolo «Un grembo, due nazioni, molte anime. Parole e musiche degli ebrei d’Italia», di e con Manuel Buda e Miriam Camerini, con la partecipazione di Lorenzo Arruga. [fonte]

Ancora qui?? Buon week end!

Paola Perfetti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea