Leonard Freed: “Io amo l’Italia”

Il week end è finito, ma le occasioni per dedicare del tempo all’arte no.

Fino all’ 8 febbraio 2012, presso la Fondazione Stelline di Milano, sarà possibile ammirare la mostra fotografica di  Leonard Freed: “Io amo l’Italia”.

La rassegna si compone di una serie di scatti fotografici il  cui soggetto dell’obiettivo  è  l’Italia, ma non vista  da un italiano bensì dalla prospettiva di uno straniero.

Curioso quindi sarà gustare le immagini dei nostri costumi, sguardi ricchi di storia visti da una persona che vive l’Italia da “turista”.

La mostra, curata da Enrica Viganò, sarà visitabile fino all’8 febbraio 2012.

Dei suoi scatti Feed dice: “ … Devi immedesimarti nella psicologia di chi stai per fotografare, pensare ciò che lui pensa, essere sempre molto amichevole e neutrale”. Ed afferma anche : “ …Voglio una fotografia che si possa estrapolare dal contesto e appendere in parete per essere letta come un poema.”

Bene, a noi milanesi ci è data la possibilità di “leggerlo” questo poema, noi che sempre più spesso, aiutati anche dalla tecnologia, cerchiamo di essere un po’ fotografi professionisti anche nella nostra vita di tutti i giorni.

Vi consiglio di visitare la mostra perché talvolta serve un occhio “ differente” che ci aiuti a riscoprire ed apprezzare le bellezze del nostro Paese..

Alessandra Gilardi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea