Pasqua navigando sui Navigli, week end straordinario

Natale con i tuoi, Pasqua… pure? Per chi rimarrà a Milano questo fine settimana di Pasqua e Pasquetta non ci sarà di che lamentarsi. Complici la reazione alla crisi ed effetto delle liberalizzazioni, molti esercenti ed altrettanti promotori dei servizi per il tempo libero hanno deciso di regalare ai contemporanei meneghini – così come ai turisti in città – un’occasione di relax a tutta Milano. Una su tutte, la ripresa – da oggi – della navigazione sui Navigli. Altro che Ponte!

Se ne vedranno di ponti ma non faranno soste i battellieri che da oggi e fino a lunedì 9 aprile – giorno di Pasquetta, animeranno l’Alzaia Naviglio Grande 4, quella da cui ormai tradizionalmente partono le corse in battello lungo l’Itinerario delle Conche (Linea 1).

Riprende dunque la classica via dall’acqua con un punto di osservazione speciale per ammirare il vicolo dei Lavandai; il Palazzo Galloni (sede del Centro degli Incisori); la chiesetta di San Cristoforo(XIV secolo), il ponte detto dello “Scodellino” e la Darsena (sulla quale torneremo perché oggetto di un progetto di riqualificazione alquanto altalenante), gino alla chiusa della “Conchetta” “recentemente ristrutturata, dove sarà possibile vedere una simulazione di funzionamento” – trovo spiegato a mezzo stampa.

Navigli Lombardi giorni di navigazione: venerdì, sabato, domenica e festivi
Navigli Lombardi orari: venerdì pomeriggio: 15, 16.05, 17.10, 18.15; sabato, domeniche e festivi: 10.15, 11.20, 12.25, 15, 16.05, 17.10, 18.15.

Il servizio è dunque ufficialmente partito e sarà attivo fino al 23 settembre, fatta eccezione per Ferragosto ed il weekend 17-19 agosto.

Ma questo è solo un consiglio su dove poter godere di una Pasqua a Milano… Milanoincontemporanea non mancherà di raccontarvi molto altro, stay tuned! 😉

Paola Perfetti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea