Torna l’Area C, i Navigli si fanno pedonali…come cambia Milano a settembre

Anno nuovo, buone nuove (o mica tanto, dipende dai punti di vista). Probabilmente non si ricorda un settembre più innovativo e ricco di modifiche di questo se badiamo all’organizzazione di Milano ed alla sua rivoluzione.

Diciamo che l’amministrazione Pisapia sta davvero facendo il caratteristico “cambio di stagione”, in città: dal ritorno dell’Area C, OGGI, alla pedonalizzazione dei Navigli, cos’altro ancora dovremo aspettarci?

Post da non perdere, altrimenti….  multa! 😉

Partiamo dal grande evento di oggi. Il ritorno dell’AREA C. Bloccata il 26 luglio scorso per il ricorso proposto da Mediolanum Parking Srl, da questa mattina la cerchia dei Bastoni tornerà ad essere OFF per tutti i non residenti, i non paganti, i non circolanti a metano (fino al 31 dicembre, poi anche le auto bifuel saranno lasciate fuori).

Come funzionerà per non incorrere nelle ire funeste di negozianti e parcheggiatori?

Riportiamo dal sito del Comune,

Dal 17 settembre tutti gli accessi effettuati in Area C devono essere regolarizzati il giorno stesso dell’ingresso o, al massimo, entro la mezzanotte del giorno successivo.

Per acquistare e attivare i tagliandi d’ingresso si può accedere alla sezione Servizi on line oppure visitare la sezione Modalità di pagamento

Area C sarà attiva in via sperimentale per 12 mesi, fino a marzo 2013. Nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì (feriali) l’orario di attivazione va dalle 7.30 alle 19.30; i giovedì (feriali) dalle 7.30 alle 18. I veicoli privati e commerciali sono soggetti all’attivazione di un ticket d’ingresso per accedere alla ZTL Cerchia dei Bastioni.

I residenti ed equiparati nella ZTL Cerchia dei Bastioni e i veicoli di servizio, per accedere alle agevolazioni a loro riservate, devono obbligatoriamente registrarsi. La registrazione può essere effettuata on line (vedi Servizi on line), tramite call center o presso l’ufficio dedicato. Anche in questo caso.

E’ attivo il divieto di accesso e circolazione all’interno della Cerchia dei Bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri, nei giorni feriali, da lunedì a venerdì, dalle 7.30 alle 19.30.

Divieti e deroghe sono indicati nella sezione “Regolamentazione accesso “.

Reti di trasporto pubblico potenziate, estensione delle linee di autobus e tram, mobilità più sostenibile, aria respirabile sono ancora gli obiettivi dell’introduzione del blocco delle auto nel cuore della città.

Questo vuol dire che i lavori in corso e le vie chiuse che ci hanno imbottigliato anche in pieno agosto dovrebbero servire a qualcosa. Speriamo.

Come entreranno i SUV? SUPERTICKET.

Ci saranno eccezioni alla regola? Da quest’anno il Comune ha introdotto i giovedì dello shopping: le telecamere dell’Area C funzioneranno dalle 7.30 alle 18 per spegnersi un’ora prima del canonico orario così da favorire lo shopping.

Una Milano più sostenibile anche nel tempo libero.

In 70 parchi pubblici cittadini, dai giardini Montanelli a via Novara, è stato introdotto il divieto di fumo in prossimità delle Aree Gioco dei più piccoli; mentre sembra che stiamo arrivando ad una conclusione nel processo di pedonalizzazione dei Navigli, in pendant ai progetti sulla Darsena previsti per l‘Expo 2015.

Un progetto “movida” con una divisione in tre settori:

  • divieto d’ingresso in Alzaia del Naviglio Grande, via Corsico, via Casale, Ripa di Porta Ticinese, Alzaia del Pavese e via Magolfa.
  • Ztl tra le 20 e le 7 del mattino in Ripa di Porta Ticinese e nelle vie Fusetti, Argelati, Gola, Borsi, Pichi, Paoli e Fumagalli.
  • rete a velocità ridotta (30 chilometri orari) di Ascanio Sforza e dintorni.

Già da settembre, infine, i residenti potranno posteggiare gratuitamente sia sulle strisce gialle sia su quelle blu – Corriere.it

Milano per tutti o restrizioni per milanesi e turisti? A voi la sentenza, ma intanto Milano cambia, e noi siamo testimoni della rivoluzione.

Paola PERFETTI

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea