Donne pericolose a Milano Città Nascosta

Milano-citta-nascosta

Continuano gli appuntamenti con la Dott.sa Manuela Alessandra Filippi e la sua Città Nascosta Milano, l’associazione culturale senza scopo di lucro nata per promuovere e divulgare le meraviglie nascoste, o semplicemente dimenticate, del capoluogo lombardo. 

Tra i numerosi appuntamenti, diurni e serali, che l’associazione offre, degno di nota è l’incontro denominato “Un panino con…”: durante la pausa pranzo la Dott.sa Filippi accompagna i visitatori sulle tracce di poco note storie milanesi e percorsi artistici volti a valorizzare la città meneghina.

Giovedì 7 marzo sarà la volta di Donne pericolose. Sante e peccatrici a San Maurizio al Monastero Maggiore”. Alle ore 13, in Corso Magenta 15, al costo di appena 15 euro (consumazione inclusa), verrà raccontata la storia di grandi donne protagoniste del mondo sacro e profano milanese ma non solo. La pietra grigia della facciata di San Maurizio, infatti, nasconde colori e gioie pittoriche che portano la firma di artisti del calibro di Luini, Boltraffio, Peterzano.

La sera stessa si replica con “Dracula”, mentre sabato 9 sarà la volta dell’appuntamento dal titolo “Da Costantino a Teodosio. La Milano di Ambrogio”.

Pausa pranzo o happy hour, se è vero che l’appetito vien mangiando, gustare un sano panino all’insegna della cultura facilita la digestione.

Giulia Perfetti

Sono nata 27 anni fa in un caldo giovedì di agosto a Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance il passo è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea