Una Temporary Design Week da Fuorisalone

 

Fuorisalone 2013 sui generis quest’anno, e se dovessimo elencarvi tutti ma proprio tutti gli eventi a cui siamo stati invitati noi di Milanoin, ahhh, uscireste pazzi. Allora abbiamo deciso di fare una cosa: quest’anno andiamo con gli appuntamenti da non perdere, a partire da quelli “eccitanti” versione temporary store. Prima tappa: via Tortona e via Melzo, ovvero, dai Navigli creativi alla Porta Venezia bon ton.

Primo indirizzo: via Tortona @ Durex Temporary store. E non è uno scherzo. Dopo il Kama Sesso Design Milano è abituale al “piacere del design”.

L’appuntamento: in Via Tortona 12 dove profilattici, anelli vibranti, oli, lubrificanti, vibratori, sex toys e gli ultimi ritrovati in fatto di “passione”, massaggi d’arte e piacere, saranno impreziositi dall’allestimento in importanti teche e a disposizione con tanto di inservienti ad hoc per spiegarne le funzionalità ed il valore di design. Da non perdere: nel giorno dell’inaugurazione è previsto un party con Dj Set by Maxine Dj fino alle ore 24.

Per i puristi della creatività, invece, design e arte nordica alla Milano Design Week 2013 che si incontreranno alla Porta Venezia in Design | Liberty 2013 presso Jannelli&Volpi.

Il prestigioso brand Iittala si trasformerà in versione temporary store per mostrare le icone di questo famoso brand di creatività con tanto di collezioni complete della griffe e le novità delle linee interior e tableware per la primavera 2013.

I prodotti Iittala saranno presenti anche al Salone Internazionale del Mobile, in collaborazione con i più prestigiosi marchi italiani del design: Boffi, Elmar, Frau, Zanotta, Swan e Kartell.

Orari: Dalle ore 10 alle ore 18. Aperitivo: tutte le sere dalle 18 alle 20.

Cheers alla creatività!

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.