2 giugno di Gusto: Taste e Musei Aperti per la Festa della Repubblica

 

Ci sono itinerari milanesi che non basterebbe una giornata per gustarseli tutti. Ci sono giornate, come quella di oggi, della Festa del 2 Giugno, che nella capitale della cultura contemporanea fanno venire l’acquolina in bocca a chi ama l’arte, la storia di Milano e pure una scorpacciata di delizie.

Due sono gli eventi contemporanei che vi consiglieremmo di non perdere oggi: gratuiti e deliziosi, passiamo dai “Musei a cielo aperto” al Taste Milano dello Spazio SuperStudioPiù.

Dai Musei a cielo aperto”  

A chi ama arte, musica, teatro, ci sarà tempo fino alle ore 18.30 di oggi per visitare il Cimitero Monumentale di Milano godendo di concerti, performance teatrali, proiezioni video e passeggiate tematiche. D’altronde, se questo è il secondo luogo di Milano più visitato dai turisti, perché non dovremmo andarci anche noi milanesi?

Questo autentico Museo a Cielo Aperto oggi sarà aperto e si trasformerà un po’ in teatro, un po’ in sala da concerto, sala di proiezione, esposizione temporanea… con un ricco programma che prevede le tappe al Famedio e al Tempio crematorio Keller, le proiezioni delle trasmissioni Passepartout a cura di Philippe Daverio e Extraterreni di Valeria Paniccia con Gae Aulenti dedicate al Monumentale di Milano; una visita alla mostra Monumenta a cura di Lucia Krasovec Lucas (Politecnico di Milano – DATsU Dipartimento Architettura e Studi Urbani e Comune di Milano). In diversi momenti della giornata, poi, gli attori diplomati a Milano Teatro Scuola Paolo Grassi e all’Accademia D’Arte Drammatica Nico Pepe daranno vita, tra i viali ad alcuni personaggi di Mistero Buffo e altre storie di Dario Fo e Franca Rame, inerenti ai temi della morte e della resurrezione.

L’iniziativa Musei a cielo aperto è promossa dal Comune di Milano e dal Cimitero Monumentale, in collaborazione con ASCE (Association of Significant Cemeteries in Europe), con la Commissione Europea, con la cura della Fondazione Milano Scuole Civiche, presente anche con allievi, diplomati e docenti di Milano Civica Scuola di Musica e Milano Teatro Scuola Paolo Grassi.

CLICCA QUI PER TUTTO IL PROGRAMMA

Al Taste of Milano “anche” coon Ernst Knam & Algida

Ci siamo passati venerdì gustando una delle 10 esclusive Kreazioni realizzate appositamente dal Re del Cioccolato di Real Time per Algida (nelle foto, ammirate e fatevi venire l’acquolina di un My Magnum Nippon con gelato Magnum e wasabi o il mio Solero Mokito). Spiritoso e interessantissimo, ci ha concesso un’intervista su cui torneremo molto, molto presto, anche se pure voi, oggi, potrete incontrarlo nell’Happiness Station ed apprezzarlo tra gli stand allestiti nello spazio di via Tortona 27.

Fino all’ora di cena di stasera, poi, si potranno gustare ed incontrare chef e manicaretti famosi. Qualche nome? Sebastiano Roveda direttamente da Fuori Menù, altro programma cult di Realt Time, Marco Bianchi di Tesoro, Salviamo i Ragazzi! e… un assaggio? Godetevi le immagini.

TUTTI I PROGRAMMI DELLA GIORNATA QUI

 

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.