In via Montenapoleone arriva il flagship store di Italia Indipendent

Come si muove fa stile, a parte quando lascia i suoi macchinoni customizzati in mezzo alle rotaie del tram o sulle strisce pedonali bloccando così la circolazione stradale…

Che piaccia o no, Lapo Elkann (a suo modo e con strafalcioni annessi) è un gran comunicatore e dal suo stile inconfondibile ha saputo trarre un grande successo. Dalle babbucce, alla Fiat 500 pied de poule, fino alle recenti scarpe con le ghette. Ma non solo.

È ormai partito il conto alla rovescia per l’apertura del flagship store di Italia Indipendent che avverrà oggi, giovedì 14 novembre, nella centralissima via Montenapoleone. Dopo gli store di Alassio, Courmayeur, Palermo e Torino, oggi (anzi domani) toccherà finalmente alla nostra città.

lapo elkann Il progetto pensato dal giovane rampollo di Casa Agnelli però va oltre la mera nascita di un corner: si inserisce infatti in un quadro più ampio, come ha recentemente dichiarato lo stesso Lapo Elkann: «Vogliamo fare squadra con l’azienda Milano, perché con Expo 2015 sarà una vetrina per consentirci di vendere ciò che di buono siamo in grado di fare e creare come imprenditori e creativi. Expo 2015 deve essere un supporto per imprenditori, creatori, architetti e designer per spingere in avanti il bello e la qualità italiana ed europea nel mondo».

Fashion victim avvisato, fashion victim brandizzato.

Classe 1988, sono nata in un caldo giovedì di agosto in Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance, il passo per me è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea