Buskers e Filarmonica: domani in Piazza Gae Aulenti

La dimensione contemporanea di Milano porta a giornate tipo quella di domani in cui la Filarmonica della Scala scenderà in Piazza  Gae Aulenti per un concerto sulle musiche di Vivaldi e Mozart (Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, La Marcia Turca di Wolfgang Amadeus Mozart, una Gnossienne di Erik Satie e All by myself di Eric Carmen in un arrangiamento inedito del pianista Stefano Nanni).

Maestri del Conservatorio si troveranno a suonare per strada come e con artisti di strada – i cosiddetti “buskers”. Sono quelli scelti dal web che si esibiranno in piazza alle ore 18.

Cinque maestri scaligeri e cinque musicisti di strada selezionati via web. È la fase finale del progetto Music Streets con il live che sarà trasmesso via streaming – qui sarà possibile seguire la diretta.

Si esibiranno, tra i MAESTRI D’ORCHESTRA Stefano Nanni (pianoforte), Giuseppe Ettore, (contrabbasso), Giuseppe Cacciola (percussioni), Fabrizio Meloni (clarinetto), Danilo Rossi (viola).

Tra i BUSKERS: Cheyenne Handman (hang/em>, uno strumento nato a Berna e composto da due semisfere d’acciaio), Felice Pantone (sega musicale), Jakub Rizman (arpa), Maria Norina Liccardo (fisarmonicista e carillon vivente), Valter Tessaris (chitarra).

E così, a Milano, il suono della fisarmonica e della sega musicale si uniranno al suono di contrabbasso e viola per dare via ad un nuovo gusto ed un nuovo suono. Il suono della nostra città sempre più contemporanea.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.