Expo 2015: bandi cercano sponsor per la cultura

sponsor Expo 2015 Milano

AAA Cercasi sponsor a Milano per finanziare la cultura.

Una caratteristica positiva che aveva colpito noi di Milanoin era proprio il fatto che Palazzo Marino aveva portato a Palazzo Reale meravigliose mostre provenienti dagli States come Pollock e Warhol. Già, ma in vista dell’Expo è necessario un calendario di eventi bello ricco e attrattivo. E quando le risorse pubbliche non bastano, non resta che lanciare una serie di bandi alla ricerca di partnership e sponsor per iniziative culturali. Il valore totale del calendario culturale? 10 milioni, di cui la maggior parte dovrà per l’appunto essere coperto da enti o società privati.

L’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno si è detto ottimista e ha anche spiegato che sono in cantiere già alcuni progetti molto differenti tra loro. La parola d’ordine in questo senso è creatività.

Si parte con Primavera di Milano, bando che chiuderà il 21 febbraio 2014 e che prevede un investimento di 120mila euro con due mostre a Palazzo Reale: una su Piero Manzoni (da marzo) e una su Bernardino Luini (da aprile e al costo di 800mila euro), due artisti così lontani tra loro accomunati dal fatto di avere reso grande la nostra città. Cambio di location invece per altri due percorsi: da una parte Luca Beltrami a Castello Sforzesco, dall’altra Bruno Munari al Museo del Novecento. Dopo le mostre sarà la volta di spettacoli, concerti, eventi teatrali, letture pubbliche, proiezioni cinematografiche, che da marzo a giugno terranno vivo lo spirito culturale milanese.

Ma i bandi non finiscono qui. Continuate a seguire Milanoin e scoprirete tutte le news su come partecipare.

Classe 1988, sono nata in un caldo giovedì di agosto in Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance, il passo per me è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea