MiTo, concerti, musica live e grigliate a Milano

Milano “se la sente”, nel senso che da oggi e almeno fino al prossimo lunedì promette concerti e momenti di divertimento per chi ancora è in pieno mood vacanziero.

Si parte questa sera, dalle ore 16, alla Cascina Martesana di via Luigi Bertelli 44 (alle spalle di viale Padova, tanto per intenderci) con “Grilling Man” ed una serata di musica elettronica, Dj set (Sound system a cura di Blau Studio), proiezioni di film e grigliata casereccia mista a specialità vegana. Chi vuole, si può portare gli ingredienti da casa. Per tutti, la tessera di ingresso costa 5 euro ma il divertimento è assicurato.
Informazioni: www.cascinamartesana.com.

MiTo, ovvero da Milano a Torino passando per oltre 93 appuntamenti (solo a Milano) ed una sessantina di sedi. La 18 giorni di musica dell’ottava edizione del Festival della Musica che unisce due delle città più contemporanee del Nord Italia coinvolge, complessivamente, 2.191 artisti e si apre con l’esibizione della Budapest Festival Orchestra diretta da Ivan Fischer, 3 Danze Ungheresi di Brahms (compositore a cui è dedicata la kermesse), l’Incompiuta di Schubert, Lieder di Mahler e alcuni valzer di Strauss.

Venerdì 5 settembre, alle ore 21, il concerto inaugurale della stagione milanese sarà dedicato al direttore Claudio Abbado ed eseguito dalla Budapest Festival Orchestra diretta da Iván Fischer al Teatro alla Scala, e sarà trasmesso in live streaming audio nelle sale di Gallerie d’Italia, Piazza della Scala 6.

Informazioni: www.mitosettembremusica.it

Infine, il Carroponte ci dà dentro con la musica italiana. Stasera, Samuele Bersani sarà live alle ore 21.30 (20 euro di ingresso).
Ma il giovedì sera introduce ad una sequenza di serate iper ricca:

5 SETTEMBRE – CARROPONTE SWING PARTY: JAZZ LAG ORCHESTRA
6 SETTEMBRE – AFTERHOURS
7 SETTEMBRE – NICCOLO’ CARNESI
8 SETTEMBRE – PAOLA TURCI…

e molto altro ancora, fino ad arrivare al 10 SETTEMBRE: “PAOLO JANNACCI “IN CONCERTO CON ENZO” (per informazioni: www.carroponte.org).

E se non è questa “musica” per le orecchie di Milano ;-!

Buon divertimento!

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.