“Fa’ la cosa giusta! 2015” torna dal 13 al 15 marzo 2015 a Milano. Info e dettagli per un evento a cui non mancare!

Fa la cosa giusta 2015

Ancora pochi giorni e a Milano avrà inizio la XII edizione di “Fa’ la cosa giusta!”, la Fiera Nazionale del Consumo Critico e degli stili di vita sostenibili, che avrà luogo da venerdì 13 a domenica 15 marzo 2015 presso i padiglioni 2 e 4 di Fieramilanocity.

Come avvenuto per le precedenti stagioni, saranno davvero tanto gli eventi collaterali alla manifestazione in cui si parlerà di cibo e ambiente. Nello specifico, questa edizione 2015 vuole essere punto di incontro e condivisione tra botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, stand, ristoranti bio e… spettacoli!

Il tutto per guardare al futuro con un occhio nuovo e innovativo. Ma soprattutto bio. Alimentazione biologica, a km zero, progetti di riduzione dello spreco alimentare, mobilità a basso impatto ambientale, arredamento e giochi per bambini eco-sostenibili, oltre a prodotti del commercio equo sostenibile, progetti di associazioni non profit saranno i protagonisti dell’evento (tra gli altri, segnaliamo la presenza dei nostri amici Cittadini Reattivi).

Per conoscere il programma completo e le attività, consultare il sito di Fa’ la cosa giusta!

Fa’ la cosa giusta!
Dal 13 al 15 marzo 2015
Padiglioni 2 e 4 di Fieramilanocity – Viale Ludovico Scarampo
Orari: venerdì 13: 9.00 – 21.00; sabato 14 marzo: 9.00 – 22.00; domenica 15 10.00 – 20.00
Costo del biglietto: L’ingresso alla fiera è consentito solo dopo aver acquistato il catalogo a 7,00 euro, oppure il libro fiera a 10,00 euro alle casse. I bambini fino a 14 anni e accompagnatori di disabili entrano gratis

Classe 1988, sono nata in un caldo giovedì di agosto in Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance, il passo per me è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea