Chi sono i benefattori di Milano? E le start up sociali che aiutano i milanesi? Scopriamoli insieme il 26 ottobre 2015 al primo premio Vivaio Awards in Triennale!

Come sono i milanesi?”. Avidi, freddi, scostanti, assidui lavoratori (buoni solo a quello). Questa, ahinoi, è la visione che molti hanno degli abitanti di Milano, ma forse non tutti sanno che esiste un lato ‘buono’ di Milano, quello che fa parte di quella Milano nascosta che tanto ci piace raccontare, tutta da scoprire e che è fatta di cittadini normalissimi, all’apparenza senza nessuna specialità. L’associazione Vivaio vuole premiare proprio loro, anche per questo motivo, il prossimo 26 ottobre. E tutti possono votare i candidati!

Per votare e diventare i nuovi Mecenati della nostra città

Per votare e diventare i nuovi Mecenati della nostra città

Si chiama Vivaio Awards: i premi per chi fa grande Milano la grande cerimonia con la quale vivaisti e special guests premieranno i cittadini meritevoli della nostra città, oltre che sigleranno la chiusura di Expop (quarta edizione dell’iniziativa organizzata da Vivaio, promossa in collaborazione con il Comune di Milano e Regione Lombardia, con l’obiettivo di rendere Milano un polo di attrazione internazionale per attrazioni culturali, sperimentazione sociale, innovazione imprenditoriale e qualità del vivere). 

Vivaio, associazione non profit che promuove idee visionarie per Milano, il prossimo 26 ottobre assegnerà questi premi destinati a chi sta facendo del bene a Milano.

Location d’eccezione sarà La Triennale, con un evento su invito e sui generis – in pieno stile vivaista – che premierà un percorso fatto di progetti e di cittadini milanesi che li abbiano voluti votare o persino sostenere (è il concetto dei “mecenati” ed ognuno lo può diventare donando una MilanoCoin – ecco come fare).

Basta infatti accedere al sito appena rinnovato della associazione che prende il nome dal pur segreto e speciale Vivaio Riva dei Navigli per capire quale sia lo stile e l’entusiasmo di Vivaio – ecco, ad esempio, lo statuto.

Riunioni plenarie, momenti di incontro tra i direttivi, cene, format da sperimentare: tutti si mettono d’impegno, tutti impegnano le proprie capacità ed il proprio tempo alla causa di Milano. E tutti si sono impegnati per trovare (prima), raccontare (poi), i numerosi candidati delle 7 categorie dei cittadini meritevoli di un Vivaio Award.

La selezione dei partecipanti alle categorie finali è avvenuta tramite un percorso di consultazione – on-line e off-line – tra coloro che a vario titolo sostengono l’associazione: manager, imprenditori, professionisti che hanno deciso di dedicare il loro tempo alle idee innovative per Milano“, spiegano dall’associazione.

La premiazione avverrà lunedì 26 ottobre alla Triennale di Milano (a partire dalle 19), con la presenza tra gli altri, in veste di premianti o in nominations di Claudio De Albertis, Andrea Pezzi, Alexander Pereira, James Bradburne, Andrea Rasca, Ernst Knam,  Alessandro Rosso, Nerio Alessandri di Tecnogym, Sergio Urbani di Fondazione Cariplo, le deej jay Kris & Kris e gli assessori Del Corno,TajaniMajorino, Bisconti e Rozza. Con loro gli altri personaggi in nomination, assieme ai membri di Vivaio, ad altri ospiti speciali ed ai mecenati che hanno votato le nominations.

Lo spirito della serata è di riunire assieme chi sta facendo del bene alla città.
I milanesi all’estero interverranno inviando il loro videomessaggio.

E tutti possono votare, ancora per questa settimana! 

Vivaio Awards: le nomination in sette categorie:

  • “Non ti scordar di me”: premio per la partecipazione al bene comune
  • “Magnolia stellata”: premio per la novità dell’anno
  • “Platano”: premio per la conservazione della tradizione a Milano
  • “Spiga di grano”: premio per il milanese che si fa onore all’estero
  • “Ginko Biloba”: premio per la costruzione del futuro di Milano
  • “Mimosa”: premio per la valorizzazione dell’immagine di Milano
  • “Billbergia”: premio per il mondo a Milano

Elenco nominations: Vivaio Awards 2015

PREMIO “NON TI SCORDAR DI ME” – Premio per la partecipazione al bene comune

  • EMERGENZA FREDDO Federico Gallo Perozzi
  • FIGHTTHESTROKE Francesca Fedeli
  • FONDAZIONE BANCO ALIMENTARE Marco Lucchini
  • GAPYEAR ONLUS / YEAROUT Alice Riva
  • MILANO ALTRUISTA Odile Robotti
  • PANE QUOTIDIANO Fiorenzo Dalu
  • PROGETTO ARCA Alberto Sinigaglia
  • PROGETTO ITACA Beatrice Bergamasco
  • RIEMERGO Alessandra Paci
  • VOLONTARI PER UN GIORNO Ivan Nissoli

PREMIO “MIMOSA” – Premio per la valorizzazione dell’immagine di Milano

  • 111 LUOGHI DI MILANO CHE DEVI PROPRIO SCOPRIRE Giulia Castelli Gattinara
  • COM’E’ BELLA LA CITTA’ Massimiliano Chiavarone
  • IL MILANESE IMBRUTTITO Marco De Crescenzio, Federico Marisio, Tommaso Pozza
  • M – UNA METROVELA Stefano Bartezzaghi
  • MILANOW Fabio Ravezzani
  • MILANO 2015 / ANTEO Lionello Cerri
  • ONALIM Isabella Musacchia
  • PORTRAITS OF MILAN Andrea Rovatti / Denis Curti
  • UMANI A MILANO Stefano D’andreaUNA CITTA’ ESPOSTA Cesare Malfatti

PREMIO “MAGNOLIA STELLATA” – Premio per la novità dell’anno

PREMIO “PLATANO” – Premio per la conservazione della tradizione di Milano

PREMIO GINKO BILOBA – Premio per la costruzione del futuro di Milano

PREMIO BILLBERGIA – Premio per il mondo a Milano

  • ALEXANDER PEREIRA
  • ANDREAS KIPAR
  • ASLI HADDAS
  • DANIEL LIBESKIND
  • ERNST KNAM
  • JOHN PETER SLOAN
  • JOHNNY KAI “AGGIUSTATUTTO”
  • OLGA POIVRE D’ARVOR
  • OTTO BITJOKA
  • WICKY PRIYAN

PREMIO SPIGA DI GRANO – Premio per il milanese che si sta facendo onore all’estero

  • SELENE BIFFI
  • RICCARDO CHAILLY
  • MASSIMILIANO GIONI
  • ANDREA LISSONI
  • MARCO PALLADINO
  • ANNA PESTALOZZA
  • DIEGO PIACENTINI
  • CAMILLO RICORDI
  • FRANCESCO ROMAGNONI/EMANUELE SPINELLI (OSTELLO BELLO IN MYANMAR)
  • LORENZO THIONE

Le nominations del premio le puoi vedere qui: http://www.expop.org/vivaio-awards/

Vivaio Awards: come votarei Vivaio Awards

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://www.expop.org/vivaio-awards/
I vincitori saranno stabiliti in base ai voti dei mecenati di Vivaio, coloro che hanno acquistato le MilanoCoin sul sito www.expop.org per il sostegno delle attività per Milano.

 

Vivaio Awards 2015: le dichiarazioni dei protagonisti VIP

Vivaio Awards quotes 2

Ancora dell’idea che i milanesi siano aridi, affaristi, lavoratori senza cuore?

Per info www.expop.org

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.