Riapre l’Esselunga di Viale Papiniano, il famoso supermercato dei single: ecco tutte le occasioni di lavoro… e non solo! 

Si dice che a Milano sia difficile fare conoscenze interessanti, così come il mito del “trova-lavoro-facile” sia un’utopia anche nella città “più metropoli” d’Italia. Eppure, c’è un luogo magico in zona Navigli dove si può unire l’utile con il dilettevole (e per utile intendo trovare l’anima gemella). E’ l’Esselunga di Viale Papiniano: milanesi, ha riaperto!

I single di Milano l’hanno già presa d’assalto, perché dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 20 l’Esselunga di Viale Papiniano è lo Stranamore metropolitano.

Le leggende contemporanee parlano di incontri con avvenenti Principi Azzurri in mezzo a caciotte e pannocchie, e di relazioni con strabilianti signorine in tailleur al banco della frutta. Perché, dicono, il carrello della spesa dice molto della persona che lo conduce…

Comunque sia, dopo lunghi lavori di ristrutturazione, il grande supermercato inaugurato nel 1970 e già ribattezzato da Il Milanese Imbruttitoil regno indiscusso del baccaglio last minute” ha riaperto i battenti.

Esselunga Viale Zara (ph. Archivio)

Molto meglio di Tinder e di qualunque app per l’abbocco“, mi sono sentita dire molto spesso.

Il regno della spesa per i single, quella last minute, quella che ti salva la cena e ti libera il frigorifero da covoni di fieno rotolanti che nemmeno in una scena cult di un film di Sergio Leone, è tornato alla ribalta come quinta apertura del 2015 dopo quella di via Adriano (Milano), di Casale Monferrato, di Sesto Calende e di Rozzano, dando lavoro a quasi 80 persone.

Restituendo una possibilità a chi era in cerca di un’occupazione, una a chi si aggirava per la circonvallazione bramoso di procacciarsi del cibo, un’altra ancora a chi non poteva proprio fare a meno di uno speed date estemporaneo al supermercato.

Da lunedì al sabato e per tutte le domeniche di novembre 2015: allora, il supermercato resterà sempre aperto!

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.