Festa di San Patrizio 2016 a Milano: ecco dove e quando festeggiare da veri irlandesi nei locali e per le strade della città, anche gratis!

san patrizio 2016 Milano

Anche quest’anno Milano è pronta a tingersi di verde, un po’ per la primavera che è alle porte, un po’ per la Festa di San Patrizio che anche quest’anno torna a far divertire il popolo meneghino.

Sono tante le iniziative programmate in città, a cominciare da quella organizzata da Jameson per giovedì 17 marzo che invaderà le strade di Isola. Per l’occasione il quartiere, e più precisamente via Thaon di Revel si trasformerà tra street food multietnico (in collaborazione con East Market) e musica live con gruppi live dallo stile Irish come gli Iron Mais di XFactor 2015.

 

Tra i container di Ex Scalo Farini, in via Valtellina 7, James propone The Lovers Disco Room: proprio dietro la ruota panoramica, dalle 18.00 alle 2.00, dj set by Rollover Milano. L’evento è aperto al pubblico con ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni cliccare qui. Dalle 23.00 alle 5.00 Jameson sarà anche al Dude Club di via Boncompagni 44 con Cosmic Morphology (Periodica Records), Rollover Djs (Rollover Milano), Henry Cane aka Cristian Croce e Abstract (Dude Club). L’evento è a ingresso gratuito.

Dalle 19.00 alle 21.00 l’Alcatraz presenta Paddy’s La Festa Irlandese, la prima di una due giorni tra Guinness, Irish food, musica live, dj set, danze irlandesi, mercatini e gadget. Se l’appuntamento di giovedì è in via Valtellina 25 (qui tutti i riferimenti, costo della serata 10,00 euro), venerdì 18 ci si sposta al Live Club di Trezzo insieme al combact folk dei Modena City Ramblers (ingresso a 12,00 euro). L’abbonamento alla due giorni è di 20,00 euro.

Al Circolo Magnolia giovedì 18 per i possessori di tessera Arci ingresso gratuito per il concerto dei Storm in a Teapot; a seguire dj set di Davide Facchini. Birre medie a scelta a partire da 4,00 euro.

Ma San Patrizio è anche per i più piccoli con Pingu’s English Milano Sempione (via Procaccini 47) che venerdì 18 marzo dalle 17.30 alle 20.30 ha organizzato uno speciale pigiama party tra giochi, gare, pizza e film, tutto ovviamente in lingua inglese. Costo per gli iscritti: 5,00 euro; non iscritti 15,00 euro. E non dimenticate di indossare qualcosa di verde!

Classe 1988, sono nata in un caldo giovedì di agosto in Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance, il passo per me è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea