Albero della Vita: gli orari per tornare a vivere area EXPO anche nell’estate 2016

E’ lo spettacolo che ha acceso l’entusiasmo per EXPO e la ragione per cui molti si sono messi in coda ore, l’anno scorso. Dopo esserci interrogati sul ‘dove metterlo‘ o come lo smantelleranno, ora è arrivato il momento di godersi la riaccensione dell’Albero della Vita.

Lo spettacolo che ha incantato grandi e piccini ha ripristinato il suo carillion con un palinsesto di show a base di musica, luci e colori.

Da venerdì 1 luglio scorso, il simbolo di EXPO 2015 è tornato a vivere e lo farà con questi orari:

apertura tutti i venerdì, sabato e domenica,

Spettacoli diurni: ogni 5 minuti
ogni ora a partire dalle 15.45

Suoneranno quattro duetti musicali:
“Cose della vita / Can’t stop thinking of you” (Eros Ramazzotti e Tina Turner)
“Caruso” (Lucio Dalla e Luciano Pavarotti)
“Gli ostacoli del cuore” (Elisa e Ligabue)
“Time to say goodbye” (Andrea Bocelli e Sarah Brightman)


Spettacoli serali – circa 12 minuti

due volte in serata: alle ore 21.45 e alle 22.45

NOVITA’: dopo aver camminato sul ponte di Christo, ora non ci resta che andare sulla Lake Arena, che condurrà fino al cuore dell’Albero, dove si vedrà una mostra-esibizione sulla storia del simbolo di Expo 2015.

Nel mentre, Palazzo Italia ospiterà la mostra “Inno alla Bellezza” mentre lungo il decumano si susseguono rituali aperitivi tematici: questa volta dedicato all’Argentina in questi giorni, seguirà la settimana dedicata alGiappone.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.