Area C a Milano: novità sui pagamenti, eccole!

Dal 9 gennaio 2017, l’ Area C di Milano si potrà pagare anche con sms e nei punti vendita Lottomatica.

A comunicarlo ufficialmente è il sito del Comune di Milano, in un post che riportiamo qui di seguito (quasi) integralmente.
A partire da lunedì 9 gennaio l’ingresso in Area C si potrà pagare anche dal proprio cellulare con un messaggio telefonico o a seguire, dall’11 gennaio recandosi in tutti i punti della rete Lottomatica Italia Servizi, a Milano e nel resto d’Italia, per acquistare e attivare il proprio ticket.

Si tratta di due nuovi strumenti di pagamento in più rispetto a già esistenti rivendite autorizzate (tabaccherie, edicole, Atm point), sito web (https://areac.atm-mi.it/areac/iweb/acquisto.aspx), call center 800.437.437, bancomat di Intesa Sanpaolo e parcometri. 

DUE GLI OBIETTIVI.  Il primo è per  “Semplificare il processo di acquisto e di attivazione del servizio che, nel caso del messaggio telefonico, diventa contestuale – dichiara l’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli”.  [..] “Dalla sua introduzione, grazie ai cittadini e agli automobilisti, Area C ha permesso di ridurre del 30% la presenza delle auto“, prosegue l’assessore.

Il secondo, per smaterializzare i ticket cartacei, modernizzare e rendere sempre più fruibili servizi e procedure per i cittadini.

COME FUNZIONA IL NUOVO ACCESSO ALL’AREA C.  Dal 2017 si potrà entrare nell’Area C comunicando il proprio numero di targa secondo una delle due nuove procedure che saranno attivate rispettivamente da lunedì 9 e da mercoledì 11 gennaio e che si aggiungono a quelle già sviluppate da Atm fin dal 2012 grazie allo sviluppo tecnologico congiunto tra i sistemi informativi di Atm e il settore mobilità del Comune di Milano.

SMS. I clienti di Tim, Vodafone Italia e Wind Tre potranno accedere all’Area C pagando direttamente con il credito telefonico.
L’acquisto sarà il giorno stesso dell’ingresso in Area C – o al massimo entro la mezzanotte del giorno successivo – . Basta inviare un sms al numero 48444 scrivendo la targa del veicolo; grazie alla tecnologia sviluppata come nuova sperimentazione in sinergia con Netsize (del gruppo Gemalto), in pochi secondi l’utente riceverà un sms con il PIN che dà diritto all’ingresso per l’intera giornata. Il PIN sarà già valido e non sarà più necessario contattare il call center per l’attivazione.
Al costo dell’accesso all’Area C si aggiunge il costo del messaggio di richiesta previsto da ciascun operatore telefonico. I costi del servizio sono consultabili al seguente link www.mobilepay.it/ticketing.

Il Mobile Ticketing per l’Area C si aggiunge al servizio già attivo per l’acquisto del biglietto Atm (bus e metro), utilizzando il numero unico 48444 dedicato ad Atm per gli acquisti con il credito telefonico.
Gli utenti possono fruire dei servizi di Mobile Ticketing anche attraverso le app dei singoli operatori telefonici: Tim Mobility, Vodafone Trasporti, MyWind, Wind Talk e 3Mobility.
RETE LOTTOMATICA ITALIA SERVIZI.  Sarà sufficiente recarsi in una delle molte rivendite dotate del terminale di Lottomatica Italia Servizi – non solo a Milano, ma in tutto lo Stivale – e fornire al gestore il numero di targa del proprio mezzo per ricevere il PIN d’accesso già attivato in tempo reale. Il servizio sarà erogato dalla società LIS IP, l’Istituto di Pagamento di Lottomatica Italia Servizi, sulla base del mandato all’incasso ricevuto da Atm Servizi.

Fonte: Comune di Milano | Foto: Lifegate.it

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.