Teatro alla Scala: biglietti a 2 euro per i giovani

Teatro alla Scala: biglietti a 2 euro per i giovani

Andare a teatro gratis? No, ma quasi.

Dalla prossima stagione per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni l’ingresso alla Scala sarà di appena 2 euro. È questa la proposta del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli dopo un incontro con il sovrintendente Alexander Pereira.

L’iniziativa si rivolge alle nuove generazioni che spesso considerano la cultura con scetticismo: «La cultura non è una soluzione ma può aiutare», ha dichiarato il ministro pentastellato.

Il progetto continuerà e si estenderà ad altre 14 Fondazioni Liriche che hanno aderito alla proposta: «Sui musei siamo già intervenuti, adesso lo facciamo con le fondazioni lirico sinfoniche e speriamo di poterlo realizzare con altre forme di spettacolo. Vogliamo che questi interventi diventino sistematici» prosegue Bonisoli.
Dal canto suo, molto soddisfatto è Pereira che puntualizza: «È la prima volta nella storia della Scala che un ministro è venuto qui, per discutere dei nostri problemi. So che non lo fa solo qui, ma gli sono molto grato per il fatto di essere venuto in teatro».

Al momento, per la Scala sono già state individuate 15 opere e 7 balletti, per i quali saranno messi in vendita i ticket a prezzo speciale per un totale di 2.200 posti.

Sono nata 27 anni fa in un caldo giovedì di agosto a Brera, uno dei quartieri più belli della mia città. Dalla passione (divenuta laurea) per le lingue straniere all'attività di blogger e giornalista freelance il passo è stato molto breve. Oggi mi occupo di comunicazione, ma scrivere di Milano è scrivere delle proprie origini.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea