Le Vie dei Tesori: Milano svela 10 luoghi inaccessibili. Fino al 28 ottobre

Le Vie dei Tesori: Milano svela 10 luoghi inaccessibili. Fino al 28 ottobre. Programma mappa e chicche ve le anticipiamo qui!

Nella mia recente, prima visita alla città di Palermo ho scoperto l’itinerario “Le Vie dei Tesori“, un indicatore di bellezza in città, una guida sul territorio in grado di puntare il dito su luoghi straordinari altrimenti non visibili dal piano stradale.
“Un’ottima iniziativa, non c’è che dire, soprattutto per una città tutta da riscoprire” ho pensato. “A Milano non ce n’è bisogno, ormai sappiamo tutto di lei”… ho aggiunto. Giusto? Macché!

Da quest’anno – e proprio sull’esempio pluridecennale di Palermo – anche Milano ha svelato i suoi Tesori.

Si tratta di 10 luoghi altrimenti inaccessibili della città, come chiese e cappelle, giardini e palazzi privati, piccoli tesori della città da promuovere, valorizzare e riscoprire.

Un’operazione realizzata con la Federazione italiana Amici dei Musei (Fidam) e gli Amici del Museo Poldi Pezzoli.

Le vie dei Tesori: i 10 di Milano

# la Cappella Grifi di San Pietro in Gessate – San Babila – mappa
# la “Cappellina dei morti”, con il suo ossario, nella chiesetta dei Santi Giovanni Battista e Carlo Borromeo al Fopponino – Piazzale Aquileja – mappa
# la chiesa di San Raffaele Arcangelo, due passi dal Duomo – mappa
# i due confessionali interamente rivestiti da pietre dure intagliate in Sant’Alessandro (Missori)
# nelle pieghe di San Carlo al Lazzaretto (appena restaurato) si legge ancora il dolore dei malati di peste
# a San Sebastiano si cercano le tracce dell’inedita struttura cilindrica di Pellegrino Tibaldi
# la casa museo di Emilio Carlo Mangini che ha riunito tutti gli oggetti di uso quotidiano nei secoli
# l’architetto Piero Portaluppi che è riuscito a mettere insieme un interessantissimo archivio che racconta la storia dell’architettura italiana
# il giardino nascosto in via Saffi – mappa
# la collezione di orologi e strumenti musicali fuori ordinanza di Palazzo Lurani Cernuschi – via Cappuccio 18 – mappa

Le vie dei Tesori: la mappa completa dei luoghi

http://leviedeitesori.com/luoghi-milano/

Le vie dei Tesori: il programma

E i luoghi visitabili con storie e orari
Leviedeitesori.com

Progetto pilota di questa prima edizione valido fino al 28 ottobre 2018.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.