Cena in mostra, al cinema o in luoghi d’arte? Ecco dove, a Milano!

Cena in mostra, al cinema o in luoghi d’arte? Ecco dove, a Milano! Cinque luoghi d’arte e cultura si aprono per essere gustati con tutti i sensi.

A Milano, anche una cosa apparentemente semplice come organizzare un’uscita a cena diventa un’occasione per vivere un’esperienza di gusto.
Lo sanno bene gli appassionati di cinema, che già da qualche tempo hanno potuto apprezzare gli aperitivi sui tetti con vista sullo skyline di Milano e verso qualche grande titolo, di nuova o classica uscita.

Complice soprattutto la nuova stagione e l’anno leonardesco, ce ne saranno ancora di più di opportunità per gustarsi la città in modo diverso.
Noi ne abbiamo individuate almeno cinque.

Cinque cene insolite a Milano

#1.Cena all’Archivio Storico
800 mq tra volte affrescate, tele pregiate, scaffali ricolmi di antichi documenti e oggetti segreti.
FORMAT Cene al Museo: dal mercoledì alla domenica, tramite Gruppo MilanoCard.
Il mercoledì e il sabato sera in due turni, uno alle 19:40 e uno alle 20:30,
Alla visita alle sale viene abbinata una cena a scelta tra quattro menù proposti da un catering di prima qualità: una proposta “di terra”, una “di mare”, una vegetariana e una vegana. Il costo dell’esperienza è di 35€ (inclusivi di Cena e visita al Percorso segreto della Cà Granda); la prenotazione è obbligatoria sul sito www.arsemilano.it/cene.

#2. Cena alla Cripta Cà Granda, il primo ospedale “pubblico” di Milano.
la chiesa sotterranea più antica di Milano: nata come cappella privata intorno all’anno mille; per Leonardo da Vinci era il vero “ombelico” al centro dell’antica Mediolanum.
FORMAT Cene al Museo: dal mercoledì alla domenica, tramite Gruppo MilanoCard.
Il mercoledì e il sabato sera in due turni, uno alle 19:40 e uno alle 20:30,
Alla visita alle sale viene abbinata una cena a scelta tra quattro menù proposti da un catering di prima qualità: una proposta “di terra”, una “di mare”, una vegetariana e una vegana. Il costo dell’esperienza è di 35€ (inclusivi di Cena e visita al Percorso segreto della Cà Granda); la prenotazione è obbligatoria sul sito www.arsemilano.it/cene.

#3. Cena e Pillole di Lirica
Sempre all’interno dell’Archivio o della Cà Granda.
In alcuni mercoledì del mese si potrà cenale ascoltando brevi performance, molto suggestive e di facile fruibilità, tratte da Madama Butterfly, La Traviata e l’Elisir d’Amore. Il costo dell’esperienza è di 39€ (inclusivo di Cena con visita e visione di una pillola d’Opera lirica all’interno dell’Archivio); la prenotazione è obbligatoria sul sito www.arsemilano.it/cena-opera.

#4. Cena e Cinema- vol.1
Le Cene con i grandi registi proseguono in Archivio e Cripta: durante la cena è possibile rivedere alcuni tra i più bei film degli ultimi anni, come Midnight in Paris, Notorious e Perfetti sconosciuti. Il costo dell’esperienza è di 35€ (inclusivi di Cena, visita al Percorso segreto della Cà Granda e visione del film); la prenotazione è obbligatoria sul sito www.cinemabianchini.it/2019/06/05/cena-con-i- grandi-registi.

#4. Cena e Cinema- vol.2
Stessa modalità ma a firma Anteo-Palazzo del Cinema + Eataly che in Sala Nobel, a pranzo e a cena, permette di gustare un’esperienza gastronomica accompagnata da titoli in prima visione all’interno del progetto RISTOCINEMA . Sala da 18 posti, posate e mise en place silenziose. Sarà da leccarsi i baffi… previa prenotazione.

#5. Cena e Mostra
Alla Cripta di San Sepolcro è disponibile invece un’esperienza di Cena all’interno della mostra “Leonardo & Warhol. The Genius Experience”, ospitata in una sala adiacente la millenaria Cripta. La Cena all’interno della mostra immersiva si tiene ogni weekend in due turni, uno alle 19:30 e uno alle 20:50, con proposte food a scelta tra menù “di terra”, “di mare”, vegetariano e vegano. Il costo dell’esperienza è di 39€ (inclusivo di visita alla mostra, alla Cripta di San Sepolcro e Cena); la prenotazione è obbligatoria sul sito www.thegeniusexperience.it/cena.

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.