Ferragosto a Milano: come si divertivano i milanesi in 5 foto vintage!

A caccia di luoghi pazzeschi, abbiamo riscoperto i più bei Ferragosto d’altri tempi. 5 immagini e altrettante storie per augurarvi un buon 15 agosto in città!

Se c’è un aspetto veramente positivo del trascorrere il Ferragosto a Milano, è avere la città per sé.

Angoli nascosti, ricordi che riemergono nella quiete cittadina finalmente ritrovata.

Avevamo voglia di restituirvi quelle atmosfere lì d’altri tempi, quando le cocomerate nascevano spontanee tra vicini (altro che Social Street), i tuffi si facevano tra i Navigli e le fontane (allora non vi avrebbero arrestati), qualcuno cercava di acchiappare al volo l’ultimo treno per tornare a casa – quando l’Idroscalo non bastava più -, e in cortile si stava bene, perché i cellulari non c’erano e anziché whatsapparsi si chiacchierava i pomeriggi interi.

Allora, i milanesi si divertivano così, e forse non molto è cambiato. O almeno: la voglia c’è, quello che è da recuperare sono gli strumenti e il coraggio.

Grazie anche alla bella overview narrata dalla mostra Milano. Città d’Acqua dello scorso autunno, abbiamo rispolverato l’album dei ricordi.

Buon Ferragosto in cinque fotografie vintage, a tutti.

 

#1. Ferragosto Milano vintage: nei cortili

 

Ferragosto vecchia Milano

Ferragosto vecchia Milano

 

#2. Ferragosto Milano vintage: anni ’70 spericolati in Stazione Centrale

Ferragosto anni '70, alla Centrale l'assalto ai treni per le vacanze - milano.repubblica.it

Ferragosto anni ’70, alla Centrale l’assalto ai treni per le vacanze – milano.repubblica.it

#3. Ferragosto Milano vintage: finalmente soli in Piazza Duomo

Ferragosto in bianco e nero : milano.repubblica.it

Ferragosto in bianco e nero : milano.repubblica.it

#4. Ferragosto Milano vintage: un tuffo nelle fontane pubbliche (oggi vietato)

 Ferragosto in bianco e nero: L'acqua - milano.repubblica.it

Ferragosto in bianco e nero: L’acqua – milano.repubblica.it

 

#5. Ferragosto Milano vintage: il bagno nei Navigli

Milano-Navigli

Milano-Navigli

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Milanoincontemporanea
Riguardo a Paola Perfetti

Sono nata al Fatebenefratelli, zona Brera, una delle zone più bohemienne di Milano, che non poteva che portarmi alla laurea in Storia dell'Arte. Nel 2009 ho fondato Milanoincontemporanea per non metterla da parte.