Risultati di ricerca per: Manuela Alessandra Filippi

Brera a luci rosse: la città nascosta raccontata in un tour

Il primo puttan tour lecito di Milano in fascia protetta – all’ora dell’aperitivo in Brera – lo propone Città Nascosta Milano.continua a leggere Brera a luci rosse: la città nascosta raccontata in un tour

5 cose inedite del Fuorisalone 2016 che nessuno vi ha detto di fare a Milano fino al 17 aprile

E’ la settimana più settimana dell’anno, dove nessuno sta in casa, tutti sono intenditori di design – un po’ come durante i Mondiali siamo tutti allenatori di Serie A -, tutti hanno idee creative da proporre e si sta in giro notte e giorno nel nome della creatività. Dove?

Ormai ognuno ha il suo sito di eventi di riferimento.
Ognuno si è diviso cosa vedere e quando, dal 12 al 17 aprile 2016, al Salone del Mobile 2016 come al Fuorisalone.

Già, ma come fare a vedere tutto? Basta selezionare e fare le cose necessarie per dire “io c’ero”.

Ecco 5 cose che nessuno vi ha detto di fare ma che ci saranno a Milano fino al 17 aprile 2016 al Fuorisalone 2016

#1. Dividiti il Fuorisalone per distretti; noi ne abbiamo trovati almeno 10.

  1. Brera Design District
  2. Sant’Ambrogio (guardate in Terrazza)
  3. Navigli – Darsena
  4. via Tortona
  5. Ventura-Lambrate (con East Market e The Collectors, una speciale tre giorni in occasione della settimana del design) 
  6. ex Scalo Romana
  7. Piazza Gae Aulenti – Porta Nuova
  8. Triennale
  9. 5Vie (consigliato: Mimma Gini e le sue Normali Meraviglie)
  10. Corso Como 10

#2. Fatti una notte Notte Bianca con aperitivo in un chiostro

Alle 5 Vie, via Santa Marta 14, Wait and See ospita il collettivo Casalinghe di Tokyo e Funkytable. Dj-set Aperitivo Rosato (Ramazzotti) in un chiostro tra i vicoli del del centro (dalle 18.00).  Con le Fiabe Italiane di Italo Calvino.

#3. Fuorisalmone, aperitivi gratuiti e street food 

La grande rivelazione di questo Fuorisalone 2016: a questo link, tutte le info su Fuorisalome e sui suoi eventi https://www.facebook.com/Fuorisalmone/.

Ma quest’anno a trionfare saranno gli aperitivi gratuiti, gli showcooking, le food truck parade e lo street food.

  • chef Simone Rugiati presso lo stand Elica (pad. 11 stand A22/A24)
  • Francesco La Barbera della Friggitoria di Sanlorenzo Mercato @ Street Food  Experience, Ventura Lambrate, venerdì 15 aprile alle 17 (arancini, panelle, crocchè, broccoletti, zucchine in pastella.
  • Headquarter Zona Santambrogio, via San Vittore 49 dalle 11:00 alle 22:00, i migliori food truck hanno risposto alla chiama di Eat Urban per portare il primo ristorante open air del Fuorisalone. Ogni giorno sarà possibile far colazione, brunch, pranzo, aperitivo e cena.

#4. Truck di Bellezza: trattamenti al volo

Sono le Beauty Apecar Treatwell: gireranno per l’intera giornata nelle zone più cool di Milano dalle 17:00 alle 19:00 per proporre “Beauty Ape-ritivo” e trattamenti al volo: dalla piega alla manicure, passando per ceretta e massaggi nei numerosi centri della città che fanno parte del suo network.
Ecco le tappe:
12 aprile – Brush Square – Via Forcella, 11
13 aprile – Grazia Basso Milano – Via Savona, 14
13 aprile – Giader’s Parrucchieri – Via Tenca, 22
14 aprile – Salone Damasco Parrucchiere & Estetica – Via Tortona, 19
14 aprile – CDC Coupe De Cheveux – Via Cesare Correnti, 19
15 aprile – My Style – Viale Coni Zugna, 59
15 aprile – Hair Fashion AC – Via Solari, 23
16 aprile – Brush Square – Via Forcella, 11

Dalle 20 a mezzanotte le Beauty Apecar Treatwell sosteranno nelle zone del Fuorisalone, dove i presenti saranno coinvolti in divertenti attività.

Le tappe serali del Beauty Tour:

12 aprile – Via Tortona angolo Via Bergognone
13 aprile – Piazza Affari
14 aprile – Via Santa Marta
15 aprile – Via Tortona angolo Via Bergognone
16 aprile – Porta Genova
17 aprile – Darsena/ Piazza XXIV Maggio

#5. Potrete imbucare la vostra Psycomappa in una vera buca delle lettere 

VERBA VOLANT: SIGNS & DIRECTIONS. Performance ideata e curata da MAF- Manuela Alessandra Filippi (Città nascosta Milano) con interprete Andrea Costa, regia di Città nascosta Milano, una produzione B Cafè. GIOVEDI’ 14 Aprile ore 19:00, B Cafè – Via S. Maurilio 20

Alla fine del viaggio, tutti i pensieri rimarranno indissolubilmente legati alle Mappe geografiche, diventando parte integrante dell’opera.
Chi volesse seguire il viaggio dei suoi post-it, può registrarsi sulla WISHBOXLIST.

ISTRUZIONI PER L’USO:
Prendi un post del colore che vuoi, raccogli le idee, pensa a qualcosa che vorresti fare, vivere, scoprire, dimenticare, amare; scrivilo sul foglietto. Posta il foglietto sulla buca delle lettere o su una delle mappe geografiche appese nel locale, a tua scelta. Twittalo o condividilo se vuoi con la tua community!

#AndreaCostaMAPS
#CittanascostaMilano
#MAFFilippi
#BCafè
#Fuorisalone
#DesignWeek
#knowledgehunter
#SignsDirections
#Verbavolant
#WISHBOXLIST
BUON VIAGGIO! anzi, buon Fuorisalone a tutti!

 

Foto cover: Carré d’Artist – https://www.facebook.com/carredartistesmilano?ref=hl

5 cose da fare nel 2016 per chi vive a Milano o vorrà conoscerla in modo alternativo

Anno nuovo vita vecchia? A Milano proprio non è possibile. Se anche voi avete bisogno di una “spintarella” per i buoni propositi del 2016, ecco 5 cose che potreste fare a Milano nel 2016 per rendere il vostro anno davvero nuovo e pieno di nuove esperienze, ma senza muovervi (troppo dalla) città.continua a leggere 5 cose da fare nel 2016 per chi vive a Milano o vorrà conoscerla in modo alternativo

Chi sono i benefattori di Milano? E le start up sociali che aiutano i milanesi? Scopriamoli insieme il 26 ottobre 2015 al primo premio Vivaio Awards in Triennale!

Come sono i milanesi?”. Avidi, freddi, scostanti, assidui lavoratori (buoni solo a quello). Questa, ahinoi, è la visione che molti hanno degli abitanti di Milano, ma forse non tutti sanno che esiste un lato ‘buono’ di Milano, quello che fa parte di quella Milano nascosta che tanto ci piace raccontare, tutta da scoprire e che è fatta di cittadini normalissimi, all’apparenza senza nessuna specialità. L’associazione Vivaio vuole premiare proprio loro, anche per questo motivo, il prossimo 26 ottobre. E tutti possono votare i candidati!continua a leggere Chi sono i benefattori di Milano? E le start up sociali che aiutano i milanesi? Scopriamoli insieme il 26 ottobre 2015 al primo premio Vivaio Awards in Triennale!