Risultati di ricerca per: Osteria dei Binari

Cene di Natale 2015 a Milano: da Trippa, Porta Romana, i sapori della vera osteria milanese con Amaro Ramazzotti vintage collection, ecco il menù!

A Milano sono tornate di moda le osterie e i vecchi sapori. Ce n’eravamo accorti con il proliferare di lughe barbe e capelli impomatati con la riga da parte, per l’uomo; gonne a corolla e voglia di balere e boogie, per le signorine. A cena, i ragazzi e le ragazze hanno riscoperto le vecchie osterie. Che a volte sono nuove ma hanno un tocco retrò, e per questo servono piatti della tradizione con, a fine pasto, un amaro classico milanese.continua a leggere Cene di Natale 2015 a Milano: da Trippa, Porta Romana, i sapori della vera osteria milanese con Amaro Ramazzotti vintage collection, ecco il menù!

Gli appuntamenti a Milano di metà settembre 2015? Il concerto gratis dei The Kolors a Expo, Homi 2015, Mercato Metropolitano e la Settimana della Moda e se non vi basta….

Nel momento in cui state leggendo questo articolo, molte conferenze stampa ed altrettanti calendari sono stati presentati alla stampa e al pubblico di Milano. Tutti riguardano le iniziative – fiere, festival, concerti, luoghi di aggregazionee cultura, momenti di degustazione e tanto altro – che cadranno a cavallo tra la seconda metà di settembre 2015 ed i primi giorni di ottobre. Per esempio. C’è la programmazione del MuDec, il

DALLA XXI EDIZIONE DI MILANO UNICA, Salone Italiano del Tessile SUCCESSO DELL’AREA TREND A cura di Stefano Fadda direttore artistico con la collaborazione di SGS Architetti Associati Milano, 8 -10 settembre 2015 Fieramilanocity, Porta Teodorico
DALLA XXI EDIZIONE DI MILANO UNICA, Salone Italiano del Tessile SUCCESSO DELL’AREA TREND A cura di Stefano Fadda direttore artistico con la collaborazione di SGS Architetti Associati Milano, 8 -10 settembre 2015 Fieramilanocity, Porta TeodoricoSUCCESSO DELL’AREA TREND
A cura di Stefano Fadda direttore artistico con la collaborazione di SGS Architetti Associati
Milano, 8 -10 settembre 2015
Fieramilanocity, Porta Teodorico

Museo delle Culture, che è pronto ad aprire la propria Collezione Permanente – ma ci torneremo.

C’è Milano Unica, XXI edizione di Milano Unica del Salone Italiano del Tessile, di scena proprio in queste ore con grandi protagonisti come LarusmianiVitale Barberis Canonico, i tessuti francesi coordinati da Business France (l’ufficio commerciale dell’Ambasciata di Francia in Italia) in collaborazione con ESPACE TEXTILE (Agenzia della regione Rhône Alpes che accompagna le aziende francesi nello sviluppo commerciale sui mercati internazionali), che ha salutato il suo presidente per 4 anni, Silvio Albini dell’omominimo famoso cotonificio, per dare il benvenuto al nuovo boss, Ercole Botto Poala, Ceo del lanificio Reda, il tuttosotto la direzione artistica di Stefano Fadda con la collaborazione di SGS Architetti Associati (www.sgsassociati.com), e che quest’anno ha conquistato anche il centro cittadino – dieci stilisti internazionali hanno sfilano in Via Montenapoleone in una serata-evento aperta alla città in collaborazione con The Woolmark Company (quelli della lana, ecco perché avrete visto delle pecore in centro!) e Lumberjack era “On Stage”.

Di qualcuno di questi vi abbiamo già parlato, di altri vi abbiamo dato nota attraverso il programma di ExpoinCittà, di altri ci sazieremo questo fine settimana, come gli MTV Digital Days – con una piccola appendice che vi elenchiamo dopo il salto e che farete ancora in tempo a raggiungere. C’è Homi (12-15 settembre), c’è la Settimana della Moda – con le collezioni femminili della prossima primavera estate 2016 (il CALENDARIO dal 23 al 28 settembre 2015  – #MFW). Parteciperanno anche Kate Moss e Cara Delevigne. Ma ci torneremo.

Insoma. Quanti sono? Tanti! Quali sono? E dire che abbiamo fatto una macro selezione… continua a leggere Gli appuntamenti a Milano di metà settembre 2015? Il concerto gratis dei The Kolors a Expo, Homi 2015, Mercato Metropolitano e la Settimana della Moda e se non vi basta….

Osterie e trattorie a Milano? Ecco la nostra selezione delle migliori 5!

Recensire cinque buone trattorie, osterie di una volta, a Milano, è diventata cosa sempre più ardua.
Un po’ perché i bei vecchi “localacci” sono stati via via soppiantati dai locali alla moda e dai nuovi bistrot dall’effetto invecchiato che fa tanto chic (tavolacci e sedie di design sono un contrasto all’ordine del giorno nella movida della nostra città). Un po’ perché i vecchi gestori non ce la fanno più e… lasciano.

Pensare alle osterie a Milano significa immaginare tinelli con le classiche tovaglie a quadri e immagini di Teomondo Srofalo alle pareti.

Teomondo Scrofalo

Teomondo Scrofalo

Tuttavia, tra piatti della tradizione – cassoeula, cutuletta (a orecchia d’elefante o con l’osso), resumada – e vecchi locali, c’è chi resiste.

In origine, la vera zona delle “osterie” era quella affacciata sul Naviglio che ancora fa capolino da via Padova, via Giuba, via Crescenzago e dintorni.

Le Bocciofile di Crescenzago, ad esempio, regalavano un bel pergolato sul retro della trattoria della Gobba, accanto al quale insisteva il gioco delle bocce. Ce n’erano un sacco, e qualcuna di loro ancora resiste. Ve la inseriamo nella nostra top 5 delle migliori ristoranti rustici di Milano.continua a leggere Osterie e trattorie a Milano? Ecco la nostra selezione delle migliori 5!

Dove mangiano i milanesi? I 10 locali preferiti dal web e come prenotare le consegne a domicilio (con sconto!)

Pochi piatti della tradizione italiana, fatta eccezione per la pizza al trancio; tanto giapponese, ma anche inglese e tigrino: ecco i 10 locali preferiti dalla community Yelp sul “dove mangiare a Milanocontinua a leggere Dove mangiano i milanesi? I 10 locali preferiti dal web e come prenotare le consegne a domicilio (con sconto!)