Risultati di ricerca per: WOW Spazio Fumetto

WOW Spazio Fumetto: in mostra “mondiale” la storia delle figurine dei calciatori

Celo. Celo. Mi manca“. Quante volte l’abbiamo detto? Quante volte abbiamo atteso la campanella della ricreazione per dilettarci con il traffico losco del mercato delle figurine? Alla fine della giornata sui banchi di scuola, personalmente, non vedevo l’ora di uscire, andare incontro alla mia mamma e raccontarle i miei buoni voti. Chissà che non ne sarebbe uscito un dono formato “pacchetto da 7”. A noi “femmine” piacevano le figurine di Biancaneve, della foca Sibert, per anni è andato fortissimo Lupo Alberto, poi sono arrivati quelli di Beverly Hills. Ai maschi? Sempre-e-solo le formazioni di calcio. E non è che ora che di anni ne sono passati 20, ora che si avvicinano i Mondiali di Calcio in Brasile, la cosa sia migliorata granché…

Allo “WOW. Spazio Fumetto”, si torna a giocare e torniamo tutti un po’ “cccciòvani” con la mostra dedicata alla storia dei mondiali di calcio dagli albo Panini a Topolino.

All’indomani della selezione dei mitici Azzurri che si sfideranno sul campo del Maracanã (et similia).
Un giorno dopo il lancio ufficiale della formazione e delle fotografie di Buffon e compagni da parte del CT Prandelli, il Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano punta sui ricordi e sciorina – con ingresso libero – la storia dei Mondiali di Calcio, dagli anni Trenta ad oggi, così come ci è stata raccontata da due grandi maestri del fumetto italiano come Paolo Ongaro e Marco Rota, ma anche dai mitici album di figurine Panini.

Un mix di storia del costume, storia d’Italia, storia dell’illustrazione e momento di condivisione.

Tra gli eventi collaterali in programma, il domenica 6 luglio, a partire dalle ore 15.00, tutti i collezionisti potranno darsi appuntamento al Museo del Fumetto per portare i loro pezzi forti e scambiarli, confrontarli, mostrarli. Grazie alla preziosa collaborazione di Panini si potranno anche ritirare gratuitamente le figurine per l’album dedicato ai Mondiali 2014 (fino ad esaurimento scorte).

WOW SPAZIO FUMETTO
Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano
Viale Campania 12 – Milano
Info: 02 49524744/45
www.museowow.it – Ingresso libero
Inaugurazione: 12 giugno
Fino al 31 luglio 2014

Topolino 1986 3

WOW che estate: cinema all’aperto e gialli d’aperitivo al Museo del Fumetto

Questo è un luogo che i patiti di “fescionismi” – da scrivere accuratamente così! – chiamerebbero “WOW“. Se solo lo conoscessero. Se solo usassero in modo pertinente le onomatopee della letterature per illustrazioni.

Allo WOW di Viale Campania 12, glielo diciamo noi di Milanoin!, l’arte del ben disegnare, raccontare storie, farsi vedere a colori, si tinge di giallo e di black&white non per qualche sfilata da cinema, ma perché il cinema ed i nomi della Tv arrivano nelle sale del Museo del Fumetto.

Accadrà domani sera all’ora dell’aperitivo, e non solo.

Dalle 19 di giovedì 10 luglio 2014, WOW ha organizzato un aperitivo con l’autore in compagnia di Davide Barzi, firma del volume a fumetti “Unico indizio le scarpe da tennis” e della serie “Don Camillo a fumetti”. Partecipano i disegnatori Marco “Will” Villa e Alberto Locatelli. Un momento a metà tra la penna di Giovannino Guareschi e la punta di dita di Enzo Jannacci.

A seguire, in contemporanea, ma anche per il resto del mese (chissà, pure dell’estate?!), e dalle ore 21, proiezione de “Il Cappotto” di Cesare Zavattini.

Solo per gli estimatori, ed a ingresso libero, ecco la versione restaurata dela regìa di Alberto Lattuada (1952), con Renato Rascel, sceneggiato da Cesare Zavattini e Luigi Malerba.

L’appuntamento è nel cinema all’aperto nel Giardino del Fumetto.

Per continuare a sognare e vivere dentro al mondo dei sogni e dei fumetti fatti arte.

Qui, il calendario completo delle proiezioni. Che cinema!

wowcheestate2014

Carosello in mostra allo Spazio Fumetto

Carosello in mostra a Wow Spazio Fumetto, Milano

Quando i nostri genitori erano bambini, tutte le sere, una decina di minuti prima delle 20, si sentivano dire dai grandi: “E dopo Carosello tutti a nanna”. O magari, proprio voi che ci state leggendo, fate parte di quella generazione che attendeva l’appuntamento fisso che dal 3 febbraio 1957 al 1° gennaio 1977 ha fatto compagnia agli italiani. Calimero, Carmencita e Caballero, Angelino…. Ricordate? Ora, tutti i protagonisti di Carosello tornano in mostra allo Spazio Fumetto di Milano (Viale Campania, 12) con la “Fabbrica di Carosello”.continua a leggere Carosello in mostra allo Spazio Fumetto

Milano golosa in mostra allo Spazio Fumetto

Una Milano golosa ci aspetta dal 24 ottobre al 4 novembre.

Per festeggiare Halloween, WOW Spazio Fumetto-Museo del Fumetto di Milano, in collaborazione con lo sponsor tecnico Modecor, ospiterà una mostra da leccarsi i baffi.continua a leggere Milano golosa in mostra allo Spazio Fumetto