Albero di Natale di Piazza Duomo, un esempio di riqualificazione urbana!

Dopo aver illuminato la piazza più importante di Milano, l’Albero di Piazza Duomo, dall’8 gennaio si prepara a diventare arredo urbano fruibile dalla cittadinanza grazie an progetto realizzato da Sky Academy e Politecnico di Milano – Scuola e Dipartimento di Design .

Migliaia di persone hanno partecipato lo scorso 6 dicembre alla cerimonia di accensione. Un evento coinvolgente, alla presenza del Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, dell’assessore a Turismo, Sport e Qualità della vita, Roberta Guaineri, dall’Amministratore delegato di Sky Italia, Andrea Zappia e dei volti noti di Sky, che aveva dato il via ufficiale al periodo natalizio.

Dall’8 gennaio dall’albero saranno tolte tutte le sfere e le stringhe a led che saranno riconsegnate ai fornitori, e sarà rimossa la base dell’albero con i ledwall che hanno ospitato i messaggi di auguri dei cittadini milanesi e dei turisti. Successivamente, l’albero sarà spogliato dei rami e tagliato in loco in piccoli tronchi di lunghezza massima di 6 metri. Subito dopo, il legno verrà messo in sicurezza per il trasporto in un centro di riutilizzo del legno, dove verrà stoccato e preparato per gli step successivi necessari per gli sviluppi futuri.

Si avvierà quindi il progetto per la realizzazione di arredi urbani di pubblica utilità, reso possibile grazie alla collaborazione tra Sky Academy e il Politecnico di Milano – Scuola e Dipartimento di Design. Un’attività – fortemente voluta da Sky – che ha come obiettivo comune quello di sviluppare la cultura dell’innovazione e della sostenibilità.

Il Politecnico di Milano inviterà i suoi studenti della Scuola di Design a partecipare all’iniziativa presentando dei progetti che saranno successivamente valutati da un’apposita giuria.

I componenti della giuria sono: Luisa Collina (Preside della Scuola di Design – Politecnico di Milano), Davide Bruno (Professore della Scuola del Design e Responsabile scientifico del progetto – Politecnico di Milano), Paolo Guido Bassi (presidente IV Municipio – Comune di Milano) e Roberta Lissidini (responsabile Comunicazione e progetti speciali – Sky Academy).

Ad esprimersi saranno gli oltre 4.000 studenti della Scuola del Politecnico di Milano, che saranno invitati a votare il proprio progetto preferito tra quelli selezionati tra i finalisti.

Nei mesi successivi, tutti gli studenti coinvolti parteciperanno ad un workshop teorico per lo sviluppo del progetto e i finalisti prenderanno parte a un workshop pratico per la trasformazione fisica del legno. I progetti migliori saranno presentati nel corso della prossima Milano Design Week (17-22 aprile); successivamente Sky installerà le opere progettate e le consegnerà alla cittadinanza entro l’inizio della prossima estate, collocate sul territorio del Municipio IV (zona Rogoredo – Santa Giulia), dove Sky Italia ha il suo quartier generale.

Albero di Natale Piazza Duomo: tutto quello non sapete (forse)

E’ ufficialmente partito il countdown per le Feste e Milano non è la stessa senza la tradizionale cerimonia dell’accensione dell’Albero di Piazza Duomo.

Troppo lungo, troppo luccicante, poco addobbato. Ognuno dirà la sua – fa parte delle ‘follie’ dei milanesi sotto Natale (l’avevamo raccontato qui).  Ma comunque la si metta, il maestoso albero sarà un omaggio alla città di Milano.

Albero di Natale Piazza Duomo: tutto quello non sapete (forse)

#1. Da dove arriva? Il grande albero è un abete rosso selezionato in collaborazione con il Corpo Forestale del Trentino Alto-Adige. Nessun taglio: l’albero era già destinato all’abbattimento, poiché superiore all’altezza massima consentita per garantire la sicurezza delle strade poste nelle vicinanze.

#2.Quanto è grande? Alto oltre 30 metri, sarà addobbato con 100.000 luci led (il massimo previsto dal bando pubblico) e oltre 700 palline natalizie tutte di plastica e in linea con la campagna del gruppo “Sky Ocean Rescue – Un mare da salvare” e con il riutilizzo delle stringhe a led che verranno riconsegnate ai fornitori dopo l’utilizzo nel periodo natalizio.

#3. Quando verrà acceso? Mercoledì 6 dicembre, dalle 16.30 alla presenza delle autorità. Special guest: Lodovica Comello che si esibirà in una speciale performance musicale a tema natalizio.

#4. Fino a quando rimarrà? Fino al 7 gennaio.

#5. Chi firma l’albero quest’anno? Sky Italia, Sky Academy e Politecnico di Milano.

#6. Ci sono record? Sarà l’albero più alto di sempre per il Natale della piazza milanese più famosa.

#7. Quale novità? Durante tutta la giornata del 6 dicembre saranno organizzate diverse attività che coinvolgeranno i cittadini e i tanti turisti presenti. Fino al 7 gennaio, sarà attivo anche uno showroom temporaneo in piazza Cordusio che offrirà a tutti la possibilità di provare il nuovissimo Sky Q, la nuova esperienza di visione Sky da vivere in totale libertà su tutti gli schermi, in casa e fuori. Sarà inoltre possibile scattarsi una foto a bordo di una slitta, per poter fare gli auguri ad amici e parenti, ma anche a tutta la città sui ledwall dell’albero di piazza Duomo.

Alcuni personaggi dei cartoon di Sky animeranno la piazza. Verranno distribuiti migliaia di braccialetti luminosi.

Per far sapere a tutti che parteciperete, l’hashtag ufficiale sarà #Natallegria. I messaggi più originali e divertenti saranno mostrati in piazza Duomo alla base dell’albero di Natale.

Per informazioni: milano.sky.it | #Natallegria

Milano Natale 2015: l’Albero di Swarovski in Galleria, i concerti gratis dal vivo, le luminarie solidali. Ecco il calendario degli eventi di dicembre 2015!

A Milano non è Natale senza la classica svetrinata in Galleria Vittorio Emanuele, con il naso all’insu a godere delle luci della cupola e a cercare di scorgere la cima dell’albero. Anche quest’anno pieno di cristalli Swarovski, mentre nell’aria…continua a leggere Milano Natale 2015: l’Albero di Swarovski in Galleria, i concerti gratis dal vivo, le luminarie solidali. Ecco il calendario degli eventi di dicembre 2015!

Natale a Milano: l’Albero di Piazza Duomo e l”Alter” Oh Bej! Oh Bej!

Saremo ancora al 21 novembre ma Milano si sta parando a festa per celebrare il Santo Natale – d’altronde, manca solo un mese! Qualche negozio ha già messo i festoni fuori dalle proprie vetrine, ed anche Piazza Duomo ha in serbo una grande sorpresa. Ad essere precisi si tratta “della sorpresa”.

Innanzitutto, l’albero di Natale: 30 metri e la certificazione del Corpo Forestale dello Stato sarà lì, a troneggiare davanti le vetrate illuminate della Cattedrale dedicata alla Vergine e la Galleria Vittorio Emanuele che riserva sempre delle belle sorprese.

Albero e luci in 20 luoghi del centro città e della sua periferia rientrano nel progetto “Illuminami”, “costo zero per il Comune” sottolineano da Palazzo Marino grazie alle aziende sponsor e ai Led a basso consumo energetico scelti per rendere sfavillante la grande iniziativa di queste feste, dal titolo: “Biancoinverno 2013-2014“.

E le grandi fiere, i mercatini? Abbiamo ricordato l’Artigiano in Fiera ieri, oggi tocca alla grande tradizione meneghina degli Oh Bej! Oh Bej!.

Abbandonato il quartiere di Sant’Ambrogio già da qualche anno, quest’anno prova il riavvicinamento.

Il grande mercato natalizio ricco di croccanti, caldarroste e prodotti artigianali come da cinque secoli a questa parte torna dal 5 all’8 dicembre con 424 espositori lungo il perimetro di Castello Sforzesco (25 mila mq di esposizione) più 90 postazioni “dislocate” all”Alter Bej!” sukl cavalcavia Bussa, quello che porta da Porta Garibaldi al quartiere Isola.

Si bissa e si rinnova, insomma, senza rinunciare alla amata tradizione.

Credit foto: Corriere.it