Notte Bianca allo Stadio Meazza

San Siro a porte aperte, ma non per una partita di campionato.

Il 3 settembre si potranno scoprire tutti i segreti e gli angoli nascosti al pubblico dello stadio Meazza fino a notte tarda.

Dal campo, alle tribune, agli spogliatoi di Milan e Inter fino al punto più inpensabile per ammirare la città dall’alto.

Un’iniziativa importante per Milano, ma non solo.continua a leggere Notte Bianca allo Stadio Meazza

AmaMi card, 25 euro, 17 musei, 0 biglietti

Basta code per fare il biglietto di ingresso ai musei!

Se anche voi volete “ardentemente” dire addio alle attese online per acquistare “quell’ ultimo ingresso” disponibile ad entrare nei luoghi d’arte e cultura di Milano, allora anche per voi questa è una bella notizia.

Anzi, per voi, e per gli ospiti e amici che inviterete questa estate a Milano.

AmaMI card è la tessera che da luglio 2010 ti dà la possibilità di comprare con 25 euro una tessera turistica con la quale viaggiare gratis sui mezzi pubblici e visitare ben 17 musei di Milano nel tempo di due giorni,  senza bisogno di fare il biglietto nè di incorrere in qualche spiacevole multa.

“AmaMi” è un’iniziativa promossa dal Comune di Milano, con il sostegno economico di Banca Intesa, ed ha l’obiettivo di incentivare il turismo in città nei mesi caldi.

In vendita a partire da luglio, la tessera offrirà promozioni anche per gli ingressi alle mostre garantendo ai titolari di saltare la fila e potrà essere utilizzata anche come una prepagata, con un plafond massimo di 150 euro, per acquisti scontati negli alberghi, nei ristoranti e nei negozi convenzionati.

“Siamo davanti – ha affermato il sindaco Letizia Moratti – a una tourist card evoluta, una vera e propria piattaforma tecnologica che si potrà ampliare con nuovi servizi e che contribuira’ a valorizzare la vocazione turistica della nostra città”.

Un bel risparmio se considerate che ogni ingresso a mostre simili costa dai 7,50 ai 9 euro nonché (finalmente!) un allineamento con le altri capitali europee che a questa iniziativa hanno già pensato da tempo. Che ne dite??

MilanoincontemporaneaP