San Faustino a Milano: un amore di agenda in città

Cosa fare a Milano dopo aver dato fondo a frizzi, lacchere, cenette, brindisi e pastrugnerie nella giornata di San Valentino? Ci si rimette in forma, si torna con i piedi per terra, si continua a coltivare il proprio “amore per” o verso qualcosa o qualcuno.

Per esempio. Amate l’arte, le passeggiate al chiaro di luna in Piazza Duomo (senza farvi scippare), le chiacchiere al vento sugli scalini, proprio sotto la Madonnina? Palazzo Reale celebra la chiusura di una delle mostre “clou” dell’Autunno Americano ed in occasione dell’ultimo weekend di opening lascia le porte di “POLLOCK E GLI IRASCIBILI. LA SCUOLA DI NEW YORKaperte fino alle 24.00 (chiusura della biglietteria alle 23.00). La mostra curata da Carter Foste e Luca Beatrice, chiuderà ufficialmente i battenti domani sera, ultimissima occasione per ammirare le opere di Pollock, Rotcko, Kline e molti altri anche in versione “by night”.

www.mostrapollock.it
www.comune.milano.it/palazzoreale

Un’aggiunta: avete sentito parlare della campagna #doyouwarhol ?
Chi si recherà in mostra, nel cortile di Palazzo Reale, troverà un gazebo dove, con una piccola donazione di almeno 5 euro, verrà regalata una tua foto “warholizzata”. Le migliori e “più pop” foto verranno usate come immagini di una campagna di affissioni per la città come spiega la pagina Facebook dell’operazione. 😉

Per gli appassionati dell’amor… profano, mettiamola così, Durex ha organizzato per oggi Loveville Run, la corsa dedicata all’amore protetto per tutte le coppie (e non solo) con partenza alle ore 14 dall’Arena Civica di Milano previa iscrizione di 10 euro (qui).


Divertente, emozionante, social: alla fine della corsa verrà regalato uno zainetto Durex con necessaire al seguito. Non so se ci siamo intesi… 😉

 

Ciò detto, la cosa più importante, l’aspetto assai fondamentale di un rapporto a due di qualunque genere, resta comunque il rispetto dell’altro e del concetto di amore.

Ieri, a Milano, si è svolto in Piazza Duomo l’ennesima manifestazione contro la violenza sulle donne, un flash mob che ha riscosso un certo interesse da parte del gentil sesso, ma non solo.

A chi pensa che questi discorsi o certi fattacci accadano solo agli altri, a chilometri e chilometri di distanza, tanti quanto potrebbero essere distanti le notizie date al TG, noi rispondiamo con le parole della nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi di Intervita Onlus: “Le parole non bastano più”.

In Lombardia, quasi 1 donna su 3 ha subìto violenza fisica o sessuale.6 su 10 sono state minacciate, spinte, afferrate con violenza e schiaffeggiate. In un anno, 14 milioni sono stati gli atti di violenza subiti dalle donne. Una donna ogni 3 giorni viene uccisa dal partner.
Workshop, tavole rotonde, raccolta fondi a tema sono supporti fondamentali, ma non bastano.

www.siamopari.it, #leparolenonbastanopiu

L’amore è una cosa seria. Nel giorno di San Valentino, San Faustino, ed anche il 16 febbraio, il 17, il 18, il 19….

MIAO, si gira! – Una mostra al Museo del Manifesto di Milano

Ne ho vedute tante da raccontar, ma mai i gattini posar… Va bene, se non siete de cultori di Walt Disney non potete capire la citazione; andando subito al sodo vi anticipiamo un bell’appuntamento con l’arte, il cinema e i gatti – e di gattofili, a Milano, ce ne sono davvero tanti ;-).

Inaugura il 16 febbraio al Museo del Manifesto Cinematografico di via Gluck MIAO, SI GIRA!, 100 manifesti, tra fotobuste, foto di scena, soggettoni e locandine di film in cui il gatto compare come fuggevole comparsa, orgoglioso protagonista oppure come “aggattivante” metafora…

Ci sarà il “Gatto” di “Colazione da Tiffany”, ci saranno i bohemienne “Aristogatti”, il gatto detective di “FBI Operazione Gatto”, il “Gatto con gli Stivali”, Catwoman, il Siamese di “Una strega in paradiso” ed i gatti horror di Stephen King, ma non solo. Tra eventi, incontri e rassegne cinematografiche, la mostra organizzata in collaborazione con Radio Bau (www.radiobau.it) e Youpet tv (www.youpet.it) a sostegno dell’Associazione Mondo Gatto celebra quella che è stata fissata come la Giornata Nazionale del Gatto (17 febbraio). A questo proposito…

appuntamenti speciali sono previsti per i primi due giorni di apertura.

Domenica 16 febbraio: dalle 14 alle 19, laboratori, intrattenimento, il fumettista Sandro Dossi ( Gatto Silvestro e Felix) disegnerà per tutti i bambini insegnando come si disegna un micio a fumetti mentre Laura Susan canterà le più belle canzoni dedicate ai gatti: da “44 Gatti” a “Il mio gatto”.

Lunedì 17 febbraio, Giornata Nazionale del Gatto: il museo sarà in apertura straordinaria eccezionalmente dalle 14.00 alle 22.00. Dalle 20.30 la mostra si trasformerà nel castello del Marchese di Carabas della favola del Gatto con gli Stivali – ingresso gratuito per tutti coloro che si presenteranno con trucco o abito felino e chi si chiama Gatti, Gatto o Gattoni.
Ospite d’onore: il disegnatore Stefano Gargano “Kaneda” . Il makeup artist Mario Sparacia truccherà chi lo vorrà da gatto.

Durante la giornata, e per tutta la durata della mostra: sarà possibile consegnare alla cassa del Museo scatolette di cibo da destinare al gattile dell’Associazione Mondo Gatto di Via Schievano.

MIAO, si gira!
mostra-evento in occasione della Giornata Nazionale del Gatto
I gatti protagonisti del grande cinema da Colazione da Tiffany a Gli Aristogatti
Dal 16 febbraio al 7 aprile 2014
@FERMO IMMAGINE
Museo del Manifesto Cinematografico di Milano
Via Gluck, 45 – Milano
Ingressi: 5 euro (intero) – 3 euro (ridotto) – Dal martedì alla domenica: 14.00-19.00 – Lunedì chiuso
Info: 02/36505761 – www.museofermoimmagine.it

VIA LATTEA prende la bici e cerca Humanitas fuori Milano

 

Vi ricordate di VIA LATTEA, la manifestazione dedicata alla Milano green? Bene, il viaggio ricomincia. continua a leggere VIA LATTEA prende la bici e cerca Humanitas fuori Milano

Milano è verde: VIA LATTEA, mongolfiera e aperture straordinarie domenica 19 maggio

Milano è verde. Per davvero, e vi diciamo di più. Milano ha una delle una delle aree verdi metropolitane più estese d’Europa. Giuriamo! Cascine, parchi agricoli, vie d’acque, mulini, borghi storici. Se solo si decidesse a venire il bel tempo potremmo incoraggiarvi a prendere su la bicicletta e partire per scoprirli tutti, ma visto che il tempo si mette così, vi consigliamo di lasciarvi coinvolgere da VIA LATTEA, terza edizione di…continua a leggere Milano è verde: VIA LATTEA, mongolfiera e aperture straordinarie domenica 19 maggio