Henri Toulouse-Lautrec: una monografica a Milano

La mostra “Il mondo fuggevole di Henri Toulouse-Lautrec”, a Palazzo Reale di Milano fino al 18 febbraio 2018, è una imponente monografica che conta circa 200 opere tra dipinti, disegni, litografie e affiche, allestite in 14 sale.

Il percorso che viene proposto al visitatore è tematico e racconta a tutto tondo un artista di nobili origini, frequentatore dei bassifondi e delle persone semplici nel suo percorso creativo e artistico.

In un continuo crescendo il visitatore scoprirà attraverso i disegni, le litografie ma soprattutto le affiche – i grandi manifesti che anticipano la pubblicità – il periodo della Belle Époque parigina, dei caffè, del Moulin Rouge e delle case chiuse. Un’epoca raffiguarata usando i volti e la vita quotidiana delle persone, più o meno nobili, che Toulouse-Lautrec incontrava.

La mostra, a cura di Danièle Devynck (direttrice del Museo Toulouse-Lautrec di Albi) e Claudia Beltramo Ceppi Zevi, è promossa e prodotta da Comune di Milano-Cultura, da Palazzo Reale, da Giunti Arte Mostre Musei e da Electa, in collaborazione con il Musée Toulouse-Lautrec di Albi.

Da segnalare

La galleria di fotografie, subito dopo la biografia dell’artista e della propria famiglia, che ritraggono Toulouse-Lautrec in pose ironiche e provocatorie e forniscono al visitatore l’immagine di un uomo attento, organizzato ma capace di prendersi in giro.

Le stampe giapponesi della serie Maison verte di Kitagawa Utamaro che ritraggono gli ambienti delle case di piacere e l’erotismo dei suoi frequentatori.

Extra

Una rassegna di film organizzata dal Mic –  Museo interattivo del Cinema che racconta la Parigi di inizio ‘900.

  • Moulin Rouge (1952) martedì 24 ottobre alle ore 15
  • Sotto i tetti di Parigi (1930) 26 ottobre alle 17
  • Lautrec (1998) 19 ottobre alle ore 21; 20 ottobre alle ore 20; 21, 22 e 25 ottobre alle ore 17; 29 ottobre alle ore 11 presso lo Spazio Oberdan

Informazioni

Il mondo fuggevole di Henri Toulose-Lautrec

Palazzo Reale fino al 18 febbraio 2018

Orari: LUN 14.30-19.30 | MAR, MER, VEN, DOM 9.30-19.30 | GIO, SAB 9.30-22.30

Il servizio biglietteria chiude un’ora prima

Biglietti comprensivi di audioguida: Intero 12 € | Ridotto 10 €

Per ulteriori informazioni

Luca Bestetti in mostra a Le Biciclette di Milano

Ha aperto mercoledì 10 maggio la mostra di Luca Bestetti, unico allievo di Giorgio De Chirico (Volo, 1888 – Roma, 1978), allestita presso la galleria de Le Biciclette di Milano dal titolo “TIME , a neofuturistic life”.

L’artista

Luca Bestetti, erede della storica casa editrice d’arte italiana, nasce a Milano nel 1964, si forma artisticamente alla Scuola del fumetto, per crescere poi artisticamente a Los Angeles dove indaga le passioni artistiche in relazione alla sua fruizione sociale in un indagine filosofico-spirituale.

Bestetti vede l’arte come mezzo di dialogo umano e per questo porta la propria arte anche nelle officine meccaniche, nei cafè, nelle palestre di boxe, nelle strade, con l’intento di coinvolgere direttamente lo spettatore.

Artista poliedrico, il padre Carlo è il primo editore a dare spazio istituzionale anche alle arti minori, diventa  campione di skateboard, pilota di motocross, cowboy nei rodei americani in Colorado, cantante country, stilista di moda, cantante del gruppo musicale dei Rockets. Da questa esperienza Bestetti trae le ispirazioni passionali che lo hanno accompagnato lungo tutta la sua attività artistica, senza mai abbandonare la pittura ontologica fusa con la ricerca su motori e motocicli.

Informazioni

Bestetti – Time a neofuturistic life

Dal 10 al 20 maggio 2017

Le Biciclette Arte | via Giovanni Battista Torti, 2 | 20123 Milano

Il quadrilatero policulturale del Brera Design District 2013

Brera-Design-District-2013

Ci siamo quasi, ma ci siamo. Le eccellenze del “quadrilatero policulturale” milanese sono pronte a tornare per la quarta edizione il Brera Design District che avrà luogo nell’omonimo quartiere meneghino noto per essere uno dei più importanti distretti del design a livello nazionale.continua a leggere Il quadrilatero policulturale del Brera Design District 2013

San Valentino in Galleria… in Piazza della Scala

Donna in giardino, 1910Pastello su carta applicata su tela, 38 X 37 cm Milano, Gallerie di Piazza Scala.

 

Ci siamo, è San Valentino, e per un amore di giornata in stile “Milanoin” non possiamo non passare da uno dei nostri luoghi preferiti, le Gallerie d’Italia – Piazza Scala: oggi propongono visite guidate ed aperitivi per chi ama.. sì, anche l’arte, attraverso “Due secoli d’amore nelle Gallerie. Passioni e intrighi a regola d’arte“.continua a leggere San Valentino in Galleria… in Piazza della Scala