Back to Campari: ricco programma al museo di Sesto per il 150°! Eccolo!

Galleria Campari riapre martedì 5 settembre con un nutrito programma appuntamenti che include aperture straordinarie, partecipazioni a iniziative di portata nazionale, nuove collaborazioni, e iniziative in occasione del 150° Anniversario dalla nascita di Davide Campari, visionario imprenditore, “esempio eletto e audace di industriale amico degli artisti”, come lo definì Fortunato Depero.

Si comincia con la riapertura della mostra Bike Passion. Dagli album Campari una storia a due ruote, a cura di Marina Mojana e Fabrizio Confalonieri, prorogata fino a domenica 24 settembre.
Come in un diario di viaggio, Bike Passion trasmette la profonda passione sportiva per alcune delle corse ciclistiche più celebri d’Europa e il loro rapporto con Campari.

I visitatori avranno ancora la possibilità di addentrarsi in un capitolo affascinante della storia di un brand testimone dei cambiamenti di costume del nostro Paese.

Dal 5 settembre ripartono anche le aperture serali ogni primo martedì del mese, e le aperture straordinarie ogni secondo sabato del mese.

Da segnare in agenda:

– da sabato 9 settembre, all’interno della mostra Pubblicità! La nascita della comunicazione moderna 1890-1957, presso la Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo (Parma), sarà possibile ammirare inediti bozzetti di Marcello Dudovich, Marcello Nizzoli e Ugo Mochi, tre nomi che hanno delineato, nel corso della storia, l’immagine del marchio Campari.

giovedì 14 settembre Galleria Campari e Fondazione Corriere della Sera organizzano un incontro gratuito aperto al pubblico in occasione del 150° Anniversario della Galleria Vittorio Emanuele, uno dei luoghi più iconici della città, dove la storia di Campari ha avuto inizio.

L’evento, dal titolo “I 150 anni della Galleria Vittorio Emanuele: architettura, cultura e vita materiale”, libero e su prenotazione al rsvp@fondazionecorriere.it, si terrà alle ore 18.00 presso la Sala Buzzati, in via Balzan 3, prevede l’intervento di illustri ospiti, tra i quali Philippe Daverio, Ornella Selvafolta, Marta Boneschi e Giangiacomo Schiavi.

In cantiere per l’autunno anche un calendario ricco di incontri tra arte e altre discipline presso Galleria Campari sempre in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera.

sabato 23 e domenica 24 settembre Galleria Campari aderisce per il quarto anno consecutivo alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), aprendo gratuitamente al pubblico i suoi spazi espositivi. L’iniziativa, per l’edizione del 2017 incentrata sul tema “cultura e natura”, è promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, con lo scopo di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i vari paesi europei.

dal 10 al 24 novembre, Galleria Campari partecipa alla XVI Settimana della Cultura d’Impresa, iniziativa di Confindustria e Museimpresa, che prevede un articolato calendario di eventi su tutto il territorio nazionale, per vivere in prima persona la storia del nostro Paese attraverso il patrimonio culturale custodito dai Musei e Archivi delle imprese.
Il tema di questa edizione è “I linguaggi della crescita: impresa, cultura, territorio”.

il 14 novembre Campari si prepara a festeggiare il 150° anniversario dalla nascita di Davide Campari, figlio del fondatore Gaspare Campari, lungimirante imprenditore e precursore, che ha avvicinato il brand all’arte grazie alle collaborazioni con i maggiori artisti del suo tempo.

Le app di Milano da portare nel 2017

Milano è stato un anno ricco sotto il profilo della creatività, delle startup, dei progetti utili a vivere in modo sempre più social la nostra città. Abbiamo selezionato alcune app nate in città o che ci serviranno a viverla meglio anche nel 2017.continua a leggere Le app di Milano da portare nel 2017

Campari nascosto: una chicca in Galleria per gli amanti dello Spritz milanese

Estate rossa Campari per la famiglia di Sesto San Giovanni, che tra luglio e agosto ha fatto versare metri di inchiostro per questioni immobiliari e finanziarie.
Tuttavia, forse non tutti sanno che in pieno centro a Milano, in Corso Vittorio Emanuele, c’è un’altra storia legata alla famiglia dell’aperitivo meneghino.continua a leggere Campari nascosto: una chicca in Galleria per gli amanti dello Spritz milanese

Arriva la Negroni Week anche a Milano: i locali dell’aperitivo e perché farà bene!

Dici Milano dici aperitivo. Dici Negroni e dalle nostre parti intendi lo Sbagliato, così come se lo sono inventati al Bar Basso e l’hanno espatriato in tutto il mondo. Da un po’ di tempo in qua il Negroni è così meneghino da meritarsi pure una “Week“.continua a leggere Arriva la Negroni Week anche a Milano: i locali dell’aperitivo e perché farà bene!