Milano da fotografare: Leica apre in città con la mostra di Capa, Cartier Bresson, e i “Magnum”

Leica, storico marchio di macchine fotografiche ed avventure con “obiettivi” magnifici dagli strumenti ottici iper precisi, apre a Milano con uno store ed una Galleria a due passi da piazza del Duomo che esporrà gli scatti della storica agenzia fotografica Magnum (Henri Cartier Bresson, Robert Capa, Abbas, Bruno Barbey, Jonas Bendiksen, Werner Bischof, Alex Majoli, e di Steve McCurry).

Il “Right Moment“, questo il titolo della mostra, cadrà il 17 maggio con l’annunciata presenza di Abbas, Barbey e McCurry nel nuovo spazio espositivo, pensato per incontri, dibattiti, workshop, esteso per oltre 160 mq in quella via Mengoni 4 a metà tra Piazza della Scala e Piazza del Duomo tutta da fotografare.

Proprio tra una decina di giorni da oggi, il Leica Store e la Leica Akademie spalancheranno le loro porte per concretizzare il sogno degli appassionati di fotografie e collezioni che qui troveranno non solo i loro artisti preferiti, ma potranno anche acquistare le opere in galleria.

L’offerta culturale della Leica Galerie potrà contare su una solida rete di collaborazioni, prima tra tutte quella con Contrasto e Fondazione Forma, che affiancherà Leica nell’organizzazione delle attività espositive e editoriali, e con Magnum Photos, la leggendaria agenzia fotografica fondata nel 1948 da Henri Cartier-Bresson e Robert Capa.

A questo proposito, Roberto Koch, presidente di Forma, ha detto: “Siamo felici e orgogliosi di avviare la collaborazione con Leica Galerie per la presentazione di mostre, incontri, iniziative e dibattiti intorno alla fotografia d’autore per la città di Milano in un luogo bello, nuovo e in pieno centro cittadino, dove gli appassionati di fotografia potranno conoscere o ritrovare i migliori maestri e esaminare le opere da collezionare e i libri in un ambiente perfettamente adeguato e di alto profilo”.

Renato Rappaini, Managing Director di Leica Camera Italia, ha dichiarato: “Uno dei principali obiettivi del Leica Galerie è quello di offrire alla città di Milano un luogo dove gli appassionati, ma anche chi si avvicina a questo mondo per la prima volta, possano arricchire le proprie competenze e condividere creatività ed esperienze, in un contesto ricco di passione e amore per la Fotografia”.

Insomma, siamo tutti diventati esperti di SELFIE, ma l’ABCC dell’arte fotografica e le sue scuole restano a disposizione per essere conosciute, amatee messe al servizio della città al di là di ogni autoreferenzialità ed egocentrismo.

Gordon Parks in mostra alla Fondazione Forma

Gordon-Parks-Ingrid-Bergman

Chi dice Gordon Parks dice genio: regista, compositore, sceneggiatore, attore, fotografo, scrittore e attivista, è difficile trovare qualcosa che quest’uomo non abbia fatto nei suoi 93 anni di vita.continua a leggere Gordon Parks in mostra alla Fondazione Forma

“Fashion”, Vogue e Condé Nast alla Fondazione Forma

Mostra "Fashion", Fondazione Forma per la Fotografia; Albert Watson, American Vogue, May 1977, © 1977 Condé Nast

 

Correva il 1909 quando Condé Nast, storico gruppo editoriale statunitense, comprò la prestigiosa testata Vogue, da sempre Bibbia della moda. Qualche tempo dopo (erano gli anni Venti) il fotografo e pittore lussemburghese Edward Steichen disse alla prima capo redattrice di Vogue America, Edna Woodman Chase: «Dobbiamo fare di Vogue un Louvre». continua a leggere “Fashion”, Vogue e Condé Nast alla Fondazione Forma

Porte Aperte ATM sabato 1 domenica 2 ottobre

Nonostante i tanti eventi di questo fine settimana meneghino, noi di Milanoincontemporanea ci portiamo avanti e andiamo al prossimo weekend del 1 e 2 ottobre, quando tre depositi ATM  offriranno un OPEN DAY interessante (il secondo, dopo il successo dell’anno scorso), dal titolo Porte Aperte ATM.continua a leggere Porte Aperte ATM sabato 1 domenica 2 ottobre