Le boutique del Panettone: Vergani è in via Mercadante

Natale non è Natale a Milano senza panetùn. Panettone.

Di meneghini, tradizionali, eccellenti, ce ne sono a bizzeffe. Il Sant Ambroeus di Corso Giacomo Matteotti ed il suo Café-Pasticceria sono un simbolo del passaggio e della Belle Epoque. Il Cova, con le sue vetrine luccicanti quanto il “dirimpettaio” Gucci, è una delizia da gustare in via Montenapoleone sin dal 1817 (oggi un po’ griffato LVMH). Esselunga ha creato un’intera collezione di panettoni confezionati in classiche latte con i simboli della nostra città ma da questo Natale 2013 Milano spalanca le porte ad una vera e propria boutique del panettone.

Vergani apre la prima boutique “Panettone Vergani” in via Mercadante 17 (Piazza Argentina, traversa di Corso Buenos Aires – Metro Loreto).

L’idea, “un soffice omaggio alla città”, è degli eredi della tradizione Vergani, nome storico di Cremona.  Milano. Angelo, Giacomo, Luigi, Stefano, Lorella, Andrea e Marco sono i sette nomi chiamati a raccontare una passione che dura da settant’anni, quattro generazioni e migliaia di panettoni sfornati.

La boutique del Panettone è il primo negozio-caffetteria dove acquistare e – cosa più importante – gustare tutto l’anno il dolce simbolo della tradizione milanese a “km 0”, visto che il laboratorio dista poche centinaia di metri dal negozio, il tutto in 100 mq aperti dalla mattina all’aperitivo (Orari: dalle 7 alle 19.30).

Perché non perderlo.
Per la colazione: si può fare accompagnata da una tazza di barbajada, bevanda tipica milanese a base di cioccolato e caffè molto in voga fino agli Trenta.
Per la merenda: il panettone è allo zenzero candito e albicocca servito con tè profumato alla cannella.

Come dicono da casa Vergani: perché limitare la delizia del panettone a solo dolce di fine anno?

La boutique del Panettone Vergani
via Mercadante 17, Milano
Aperto tutti i giorni dell’anno
Orari: dalle 7 alle 19.30
Tel. 02-45497606

Hai Voglia di un coupon a Milano

-4 giorni a Natale. Idee regalo azzerate? Si può sempre puntare su un coupon. Pratico, comodo, con un click ti visualizza regalo, spesa, consegna (che è immediata, visto che basta scaricare il voucher di avvenuto acquisto). Ora, quante piattaforme ci sono, a riguardo? Un mare? Quante sono sicure al 100%. Poche. Potremmo citarne a centinaia, Groupon, Groupalia, ma sono anche loro a prova di bleuf? Non lo sappiamo. Quello che sappiamo , però, è che a Milano è nata una start up a tutto coupon e nuovo sistema di business. Proprio per garantire la totale buona fede di esercenti, promozioni, clienti. Tutti soddisfatti, insomma: basta metterci buona volontà, passione, professionalità in questo mondo e quello dei sistemi di produzione televisivi, quindi abilità nel web e predisposizione nel girare per la città a caccia di “Buone nuove”. Come noi.

Siamo andati a trovarli, alle porte di Milano. Abbiamo chiesto loro:

HaIVOGLIAdi: che cos’è, quando è nata come start up, chi siete, chi fa cosa?
“hai Voglia di …” è una start-up che è online da luglio 2012

Quali obiettivi vi siete posti in termini di fatturato per questo ed il prossimo anno?
I nostri obiettivi, anzi il nostro unico obiettivo è di creare valore per entrambe le nostre due tipologie di Clienti: chi mette a disposizione i coupon da vendere (ristoratori, centri estetici, albergatori, medici, dentisti etc), chi compra i coupon (ovvero tutti voi).
Il fatturato è fondamentale per un’azienda: serve per pagare gli stipendi ai dipendenti, le fatture ai fornitori, etc etc. E’ giusto ricordare che alla fine gli investitori devono vedere remunerato il capitale che hanno messo a disposizione, però troviamo fuorviante mettere “100” come obiettivo di fatturato e poi iniziare la rincorsa. Piuttosto, dobbiamo concentrarci a far bene il nostro lavoro (foto, video, pubblicazioni etc) e solo in questo modo e se il mercato, ovvero chiunque transita sul nostro portale, vedrà del valore in quello che facciamo allora arriverà il fatturato.

Siete una start up nata in un momento di crisi: siete stati coraggiosi oppure, soprattutto a Natale, il coupon vale?
La crisi è sotto gli occhi di tutti, ma non può e non deve essere un alibi per non portare avanti un progetto con forza e passione.
Per noi il coupon è un ottimo strumento, ma purtroppo è stato bistrattato … Quindi lo stiamo re-inventando ! Come? Semplicemente realizzando video e servizi fotografici delle strutture dove verrà erogato il servizio previsto dal coupon e utilizzando le potenzialità dei social network! Siamo convinti che si possano offrire prodotti e servizi con prezzi fortemente scontati, mantenendo ottimi livelli di qualità.

Natale con i coupon: come penserete di esaurire la richiesta sempre maggiore da parte del mercato?
Per noi è sempre Natale ovvero facciamo in modo che ogni nostra offerta abbia un bel fiocco come sigillo di qualità. In più, abbiamo aderito ad un’ottima iniziativa, ovvero un flashmob dove verrà fatto un regalo a 100 fortunati nella giornata del 22 dicembre, per quelli che passeggeranno per le vie del centro di Milano. I 100 coupon regalo sono così suddivisi: 10 coupon per http://bit.ly/11RUiQC ; 40 coupon per http://bit.ly/SbK1Jb ; 50 coupon per http://bit.ly/V3h3gT. In ogni busta regalo ci sarà anche un Opening Bonus che prevede 30€ di credito omaggio da utilizzare sul nostro portale.

Qual è il vostro legame con la città di Milano?
Nessuno di noi ha l’accento milanese ma abbiamo tutti quanti studiato qua e ora ci viviamo e lavoriamo. Milano ci offre numerose opportunità sia in ambito business che in ambito divertimento: per noi questo mix è vincente. A dir la verità, ogni qual volta firmiamo un contratto con un ristoratore o un gestore di un locale non vediamo l’ora di girare il video così poi brindiamo e degustiamo le prelibatezze che saranno presenti nel coupon. Non è la massima integrazione fra il processo di vendita-produzione-controllo qualità e customer – care !? 😉

Quale coupon vorreste proporre ai milanesi?
Ai Milanesi non bisogna proporre … bisogna metterli nelle condizioni di poter scegliere.
Sul nostro portale www.haivogliadi.it troveranno ottime proposte e guardando i video delle nostre offerte potranno scegliere consapevolmente senza correre il rischio di comprare un coupon a scatola chiusa. Se non dovessero trovare l’offerta giusta da mettere sotto l’albero di Natale li invitiamo a inviarci la loro lista dei desideri direttamente sulla nostra pagina FB.

Strategie per i consumatori: come capire che dietro ad un coupon si nasconde una vera offerta
La risposta più semplice e veloce è: guardate i video e scoprirete che dietro ai nostri coupon ci sono persone e imprenditori che vi presenteranno la loro proposta. Sarete poi voi a valutare se è una vera offerta o una SUPER offerta. Il prezzo fortemente scontato è il punto di partenza, ma per NON trasformare il coupon in un boomerang bisogna: mettere nelle condizioni chi compra i coupon di valutare l’offerta. Come? Facendo VEDERE come, dove e da chi verrà erogato il servizio previsto nel coupon; mettere nelle condizioni gli Esercenti di poter gestire nel migliore dei modi l’erogazione dei servizi previsti nel coupon. Come? attraverso la condivisione di un numero massimo di coupon da vendere.

 

Ulteriori informazioni su: http://haivogliadi.it/. Trovato un’idea regalo milanese al punto giusto ed in pronta consegna? 😉