I primi due anni di East Market, l’apertura di Share e i negozi di usato più cool di Milano, ma non chiamateli seconda mano

Una volta si chiamavano negozi di seconda mano, oggi fa più figo definirli vintage. Sono i negozi di usato che tanto sono tornati di moda a Milano. I migliori?continua a leggere I primi due anni di East Market, l’apertura di Share e i negozi di usato più cool di Milano, ma non chiamateli seconda mano

Una pista di pattinaggio sul ghiaccio sui tetti di Milano? Succede per questo Natale 2015, ma anche mercatini, grattacieli e…

Una pista di pattinaggio sopra la Galleria Vittorio Emanuele (40 metri quadrati).
Un mercatino tra i grattacieli della nuova CityLife.
Milano ha volato alto per tutto l’anno (questo 2015 verrà senz’altro ricordato per Expo, gli aperitivi sui rooftop sono stati una delle grandi mode dell’estate meneghina).
E anche per Natale 2015 ha fatto le cose in grande.continua a leggere Una pista di pattinaggio sul ghiaccio sui tetti di Milano? Succede per questo Natale 2015, ma anche mercatini, grattacieli e…

Mercatini di Natale 2015 a Milano? Dal 25 al 30 novembre 2015 c’è quello solidale di Arché con aperitivo a sorpresa, ecco dove!

Può essere retorica o è semplicemente il segno dei tempi, ma tra l’allarme terrorismo a Milano e l’aria di Natale, mai come per queste Feste 2015 ci si sente di dover stare in armonia e in pace. In questo senso, anche i mercatini di Natale diventano occasioni di bontà, e quelli storicamente presi d’assalto per i primi regali da mettere sotto l’albero diventano ancora più buoni. Perché?continua a leggere Mercatini di Natale 2015 a Milano? Dal 25 al 30 novembre 2015 c’è quello solidale di Arché con aperitivo a sorpresa, ecco dove!

Ortomercato di Milano: nel 2015 cambiano gli orari. Il motivo? Già, la crisi! Ecco i dettagli.

Ortomercato aperto a tutti. Tutti i giorni. Un sogno per gli appassionati del mondo della frutta, della verdura, dei fiori. Un incubo per gli addetti ai lavori che si vedono aumentare il monte ore – e forse non ci sono poi tutti questi soldi per pagare dipendenti e forniture per un open day no stop. È la proposta-bomba del settore, che ha sollevato un bel polverone come capita sempre più spesso, di questi tempi, a Milano.continua a leggere Ortomercato di Milano: nel 2015 cambiano gli orari. Il motivo? Già, la crisi! Ecco i dettagli.