#iLoveConvivio & Milano shopping. Grandi firme al -50% per Anlaids. Il programma

C’era una volta Gianni Versace, che 20 anni fa pensava ad un Convivio di nomi fashion, prodotti e personaggi per puntare gli obiettivi meno sul glamour e più sulla sostanza. Allora accorsero Giorgio Armani, Gianfranco Ferré, Valentino, Dolce & Gabbana, Calvin Klein, Gucci, Prada, Missoni, Moschino, Fendi, Trussardi, Blumarine, Enrico Coveri... nomi che segnano. Che ci sono.

C’era una volta e c’è ancora, alla sua 12 ma edizione, la la mostra mercato benefica di Moda, Arte e Design che si terrà nella fiera Milano City dal 13 al 17 giugno.

In Fieramilanocity, Padiglione 1, alcuni dei più esclusivi marchi della moda daranno vita ad un evento dedicato allo shopping socialmente responsabile i cui proventi andranno a favore di ANLAIDS (Anlaids Sezione Lombarda), associazione nazionale per la lotta contro l’aids.

Saranno in tanti ad accorrere, come gli altri anni (dai 22.000 visitatori del 1992 agli oltre 50.000 del 2012).
Saranno tanti i VIP che parteciperanno alla cena di gala che quest’anno sarà a tema fantasy – “Da Walt Disney a Murakami, un viaggio tra personaggi fantastici e giardini incantati e luoghi inverosimili per vivere un’avventura strabiliante” -.
Saranno speciali gli acquisti perché tra nuove collezioni al -50% e capi indossati dalle star di mezzo mondo, si potranno concludere buoni affari e fa del bene.

Per esempio, tra gli altri, ci saranno (in ordine alfabetico):

 

Convivio 2014-Elisabetta Franchi-ByBlos_Marks&Angels.jpg

  • Attilio Giusti Leombruni: maxi clutch dalla Collezione Primavera Estate 2014
  • Bionike: cosmetica e creme naturalmente al -50%. BioNike Defence Body e BioNike Defence Sun saranno quelle “cult”
  • Byblos: sarà presente con gli occhiali simbolo della campagna adv di Byblos Spring Summer 2005 indossati dalla top model Cindy Crawford
  • Elisabetta Franchi: la jumpsuit indossata dalla celebre attrice americana Kate Hudson
  • Fratelli Rossetti: alcuni modelli uomo e donna della Collezione Primavera Estate 2014 compresa la iconica scarpa“Milano”, la stringata dal look urban chic, proposta in una gamma dai colori brillanti e accesi
  • Marks&Angels (Laura Angelilli e Alessia Marcuzz): nella sezione Vintage, la it bag Lucy
  • Sussiebiribissi: alcuni complementi d’arredo dalle ultime collezioni, come Kind of Magic, decorati con prenite e radice di rubino e Sylvia, con madreperla e rodonite
  • Vic Matié: le scarpe dai tacchi di design indossate da Martina Stella

E come se non bastasse, anziché partecipare e fare i soliti selfie, Citroën Italia, partner ufficiale della manifestazione, sostiene le donazioni a ConvivioOnlus Anlaids con un tweet a @Citroenitalia o pubblicando un tweet con hashtag #C4CactusDonation. Al raggiungimento di 400 tweet/retweet, Citroën Italia devolverà 4.000 euro in favore di Anlaids.

Molti i personaggi che supportano l’iniziativa indossando la T-shirt ufficiale.

Nel comitato promotore: Franca Sozzani anima della manifestazione fin dal 1998, la Magister Team come segreteria organizzativa, il Consiglio Direttivo con il Presidente Francesco Micheli e i Consiglieri Raffaele Jerusalmi, Franco Carlo Papa, Ada Gigli Marchetti, Roberto Confalonieri, tutti i media e la moltitudine di volti famosi che, anche quest’anno, stanno prestando la propria immagine per promuovere la raccolta fondi.

Convivio 2014-Vic Matiè-Sussiebirissi-Fratelli Rossetti .jpg

Convivio non è solo “shopping a fin di bene”. Convivio è un’occasione per agire. E non solo facendo fashion shopping.

CONVIVIO ARTE. Fine Art – Cheap Art è l’ampia sezione con opere realizzate e donate da artisti quotati e celebri, quindi collezionisti privati, gallerie d’arte, memorabilia e lavori inediti …
Gli artisti che hanno già confermato la personale donazione di pezzi, a oggi sono: Maurizio Cattelan, Francesco Vezzoli, Giovanni Gastel, Marco Lodola, Jacopo Benassi, Albertina D’Urso, Alessandro Belgioioso, Andrea Salvino, Andea Zucchi, Claudia Scarsella, Diego Perrone, Ettore Favini, Franco Pagetti, Gabriele Picco, Lady Tarin, Letizia Cariello, Marco Belfiore, Marco Glaviano, Maurizio Galimberti, Micol Sabbadini, Nico Vascellari, Nicola Gobetto, Simone Berti, Vedovamazzei, Velasco Vitali, Guido Taroni, Minjung Kim Invernizzi, Chiara Fumai, The Reader.

CONVIVIO DESIGN. Karim Rashid per LauraG, Fabio Novembre, Cino Zucchi, Gaetano Pesce per Nilufar, Gianni Veneziano, Gufram, Dimore Studio.
Le Gallerie e i privati che hanno aderito a Convivio 2014 sono: Galleria Massimo De Carlo, Galleria Francesca Minini, LauraG art whit heart, Galleria Nilufar, Galleria Massimo Minini, Galleria Francesca Minnini, Le case d’Arte, Galleria Cavaciuti, Galleria Riccardo Crespi, Veneziano+Team, Dimore Studio, Galleria Giangi Fonti, Galleria Monitor, Galleria Alessandro de March, Galleria di Chiara Rusconi A Palazzo Gallery.

CONVIVIO YOOX.COM sezione arte, con un’edizione limitata di Francesco Vezzoli.
Comitato Promotore: Paola Manfrin, Silvia D’Urso Falck, Osanna Visconti, Caterina Mocenni Folonari e Silvia Malgara Porr.

CONVIVIO VINTAGE. “Cabine armadio”, archivi storici di stilisti o capi indossati direttamente da celebrities nazionali e internazionali durante i più importanti eventi mondani.
Lo stand inoltre riserverà al suo interno uno spazio dedicato a capi maschili.
Comitato Promotore: Warly Tomei, Alessia Bormioli, Cristina Ferruzzi, Roberta Balsamo, Floriana Mentasti, Wanda Galtrucco, JJ Martin , Carlo Mengucci.

CONVIVIO Easy Test: un prelievo tramite un tampone orale che in pochi minuti individua gli anticorpi dell’HIV nella saliva e consente di ricevere il risultato dell’analisi, non invasivo e completamente indolore. Viene eseguito da operatori esperti ed è un medico che ne restituisce l’esito e garantisce il counselling necessario. In caso di positività, si procede a un test di controllo su un campione di sangue per fornire alla persona interessata tutte le informazioni e, nel centro di riferimento più idoneo, il necessario supporto assistenziale nel più breve tempo possibile. Il Progetto Easy – test è un modo per facilitare l’accesso al test, semplificarne l’esecuzione e continuare a promuovere la consapevolezza rispetto al virus e alla sua trasmissione: un’occasione che si ripete a Milano ogni primo venerdì del mese nelle sedi esterne del San Raffaele – all’interno della stazione Cadorna e in via Spallanzani 15 – e presso la ASL Milano di Viale Jenner 44 e che, ancora una volta, nelle sue modalità di prevenzione anonima e gratuita, è presente a Convivio, grazie al supporto scientifico del Dipartimento di Malattie Infettive dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco, Università degli Studi Milano. www.easytest.it

Convivio 2014_Victoria Cabello-Adriano Giannini-Alessandra Mastronardi.jpg

Convivio 2014 è patrocinato dall’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, dalla Provincia di Milano, dall’Assessorato alla Salute di Regione Lombardia,
dall’Assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano, dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, dall’Università degli Studi di Milano, dall’Università di Comunicazione e Lingue IULM, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e da Expo 2015.

Per la campagna di Convivio 2014: art direction di Paola Manfrin per EGO of WHITE, RED & GREEN – artwork Claudia Scarsella.

Dal 13 al 17 giugno 2014
FIERA MILANO CITY
PAD 1 GATE 6 (EX PORTA TEODORICO 12)
Ingresso libero dalle 10.00 alle 22.00

Hashtag ufficiale #iLoveConvivio
www.conviviomilano.it

Moda e scarpe, pelletteria e accessori vintage: caccia grossa a Milano

Immagini Vintage Workshop® Milano

Gentili giornalisti e media communicators, in questo momento di forte rescissione economica generalizzata, la Moda, il settore pellettiero-calzaturiero e tutto il Tessile/Abbigliamento che rappresentano una delle più importanti voci all’attivo nel bilancio economico Italiano, debbono resistere e risorgere. Crediamo, nel nostro piccolo, che mai come ora la Moda abbia bisogno di ricerca per rinvigorire e che anche l nostro gesto di raddoppiare gli sforzi per programmare questo nostro evento di ricerca, addirittura ampliando lo spazio espositivo e attuandolo in una sede ancor più funzionale, possa essere apprezzato e promosso anche dalla Stampa, confidiamo nel Vostro appoggio e Vi ringraziamo fin d’ora per il Vostro sempre gradito supporto!

Comincia così la mail che invia l’ufficio stampa della nuova edizione, la 34 ma (non so se ci siamo capiti: la tren-ta-quat-tre-si-ma!) della fiera-mostra-mercato dedicata alla moda, al vintage, alle tendenze, Vintage Workshop® Milano, Anticipazioni Tendenze P/E 2014, l’appuntamento che comincia oggi e che fino all’8 febbraio riserverà momenti di riflessione, percorsi e saggi a tutta pelletteria. D’epoca ma non solo.continua a leggere Moda e scarpe, pelletteria e accessori vintage: caccia grossa a Milano

Brocantart, temporary vintage fashion design e molto altro

Temporary Brocantart

Quando un progetto ti viene bene non puoi non condividerlo. Quando ti sei regalata un viaggio nel mondo e nelle tue passioni è difficile trattenersi dal non dirlo a tutti. Elena Scolari ha fatto così.

Lei è una startupper, nome che va molto di moda di questi tempi, a Milano. Ma è anche una brocanteuse. Poi, è la fondatrice e ideatrice di un temporary store di design e fashion moda vintage che aprirà a Milano all’inizio di marzo 2013, e che è una valigia dei sogni, di viaggi, una chicca di delizia. Sì, ha un nome: Brocantart.continua a leggere Brocantart, temporary vintage fashion design e molto altro

Un temporary Oltre la moda

Nel senso che “Milano la fashion” è anche la città del design, della creatività, delle buone idee che fanno girare l’economia. ”

Milano Fashion & The City” definirei questo progetto nato dalla creatività di sei professioniste di età diverse ma tutte affermate e variamente impegnate nel settore moda, arte e food.

Sei donne che, in vista del prossimo 8 marzo, danno un ulteriore esempio della marcia delle donne…

Dal 1 al 4 marzo sono le regine dello Spazio Asti di via Privata Asti (Piazza Wagner) per il tempoary shop Oltre la Moda.

Oltre la Moda, che cosa c’é? continua a leggere Un temporary Oltre la moda