Gp Monza 2013: tutto come una volta, con delle novità

Il Gran Premio d’Italia è arrivato, e come da tradizione si disputa il secondo fine settimana di settembre. E’ così da sempre, o almeno, da quando se ne ha memoria… contemporanea. Da sempre, infatti, il GP di Monza resta un appuntamento fisso per i meneghini, e chi si trovi nella zona Nord di Milano – diciamo Lambrate – Quartiere Adriano – sa bene cosa significhi parlare di interi pranzi e pomeriggi pieni di sole rumorosamente accompagnati dal suono degli elicotteri diretti all’Autodromo.

Ricordo che da bambina fermavo la forchetta a mezz’aria e mi immaginavo quali incredibili personaggi, quali macchine meravigliose potessero essere trasportate fin lassù, molti metri sopra la testa mia e quella del mio nonno, che di GP non se ne perdeva uno e mi ospitava nel suo immenso divano con le persiane socchiuse (dopo i primi giri, il riposino era d’obbligo).

Domenica in famiglia da passare nella stanza della Tv avvolta nel caldo colore arancio delle tende parasole: un classico italiano ma… funziona ancora così?

A noi di Milanoin piace immaginarlo, anche se non diciamo “no” alle novità.

Tra queste segnaliamo Jeroboam G.H. Mumm Cordon Rouge F1, la bottiglia di champagne Mumm che da 13 anni sale sul podio della F1 con i vincitori. La maison di Reims ne ha creato un nuovo formato da 75 cl per far

sentire tutti, a casa, un po’ campioni. Carina come idea, ma… la gara?

Visto che non siamo tutti “Schumi” anche se abbiamo sognato di diventarlo, è bene sapere che il flagship store di Pirelli PZero di Corso Venezia ha spalancato le sue porte offendo la possibilità di salire su un simulatore di guida da veri professionisti per tutto il weekend. Ci saranno anche le ombrelline, dicono dalla pagina Facebook gli organizzatori.

Insomma, si prospetta una gran due giorni di gusto ma… non è che una Cuvée da annata ed un giro su una monoposto sarà meglio tenere i piedi per terra?

A Milano l’hanno già fatto Lewis Hamilton e Nico Rosberg (team MERCEDES AMG PETRONAS) che, prima di scendere in pista, hanno deciso di posare come testimonial di car2go, il sistema di car sharing meneghino firmato Daimler e Europcar che ad un mese dal lancio vanta già 4.500 iscritti e 450 unità vetture disponibili su un’area metropolitana da oltre 120 chilometri quadrati (sono cinque i punti di registrazione in città. Ma ci torneremo).

 

Detto tra noi: Milano è mobile e sfreccia a Monza. Pronti a partire per un fine settimana contemporaneo ma… bello come quelli di una volta?

Milano coi buchi: arriva il Cheese Bar

Cheese Bar a Milano

Una Milano coi buchi. No, non ci riferiamo ad alcune voragini presenti sulle nostre strade, né tantomeno ad eventuali ammanchi all’interno delle casse del Comune.

Quello che intendiamo è che da lunedì 25 febbraio a sabato 9 marzo la nostra città sarà invasa da un nuovo ed originale mini-bistrot dai sapori Made in Switzerland. Da lunedì al sabato l’itinerante Cheese Bar farà assaggiare ai suoi avventori i prodotti di punta del Paese del cioccolato e degli orologi a cucù: i suoi  formaggi.
continua a leggere Milano coi buchi: arriva il Cheese Bar

Monza For Animals, il concerto per i diritti degli animali

Si parla spesso di democrazia, diritti umani… ma qualcuno ci pensa ai diritti degli animali? La risposta è sì.

Per sabato 7 luglio l’Autodromo di Monza ha organizzato Monza For Animals, un evento che partirà dalle ore 16.continua a leggere Monza For Animals, il concerto per i diritti degli animali