Milonga illegal o quasi? A Milano tris di appuntamenti, ecco dove e quando!

Milonga, tango, caldo, giugno, estate. Per chi i bollenti spiriti li seda con un passo di danza o un incontro all’ora dell’aperitivo, ecco tre appuntamenti danzerecci che dovreste proprio mettervi in agenda.continua a leggere Milonga illegal o quasi? A Milano tris di appuntamenti, ecco dove e quando!

Grande Fiera “AgruMi” alla Palazzina Appiani. Aprile a Milano

Grande Fiera “AgruMi” alla Palazzina Appiani, Milano. Sabato 1 e domenica 2 aprile 2017 dalle ore 10 alle 18 per celebrare questi affascinanti frutti, in programma in città la sesta edizione della manifestazione organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Prediletti dagli chef e dai creatori di essenze, cantati dai poeti ed esaltati dall’arte, dissetanti, energetici e ricchi di proprietà nutritive, gli agrumi hanno da sempre un posto d’onore sulle tavole degli italiani. Sono emblema delle nostre campagne e della tradizione agricola mediterranea.

La nuova edizione della manifestazione ci fa scoprire gli “AgruMi”, all’interno di una sede storica della città: Palazzina Appiani. Un bene affidato alla Fondazione dal Comune di Milano dal 2014, originaria tribuna reale affacciata sull’Arena voluta da Napoleone nel 1806.

La Grande Fiera “AgruMi” si propone come un viaggio tra storie, segreti e sapori degli agrumi. Un evento alla scoperta delle tante varietà, delle tradizioni, delle culture e dei paesaggi che ciascun frutto evoca, fino alle caratteristiche nutrizionali e terapeutiche, agli usi in cucina e molto altro.

Rispetto alle passate edizioni quest’anno la Grande Fiera “AgruMi” si arricchisce. Cuore dell’evento, previsto durante le giornate (sabato fino alle ore 19), una mostra e mercato con espositori di piante e frutti siciliani e campani, mieli, oli agrumati, bibite, liquori, dolci e marmellate.

Inoltre per consentire a tutti di conoscere gli “AgruMi”, le tante varietà provenienti da ogni parte d’Italia saranno esposte in una grande tavola pomologica, a cura del vivaista Davide Chiaravalli.

La Grande Fiera “AgruMi”. Sesta edizione

Grande Fiera “AgruMi” alla Palazzina Appiani. Aprile a MilanoLa Grande Fiera “AgruMi” sarà una due giorni in cui saranno illustrate le storie e l’attualità dell’agrumicoltura in Italia. Partendo da paesaggi e produzioni di agrumi curati e gestiti dal FAI: in Sicilia, nel Giardino della Kolymbethra (Valle dei Templi, Agrigento) e nel micro Giardino Pantesco di Pantelleria, e in Campania, nella Baia di Ieranto a Massa Lubrense (Napoli).

In programma anche  un calendario di incontri di approfondimento che culminerà, domenica 2 aprile alle ore 16 – con una conferenza dell’artista siciliano Emilio Isgrò. L’artista è autore dell’opera Il Seme dell’Altissimo, una scultura in marmo delle Alpi Apuane che rappresenta un seme d’arancia ingrandito 1.500.000.000 di volte, alto 7 metri, simbolo della Sicilia e del Mediterraneo.

L’opera sarà allestita a breve nei giardini della Triennale di Milano, in seguito alla donazione da parte dell’artista. Emilio Isgrò ne racconterà la creazione soffermandosi sulla sua memoria della terra siciliana e sul legame inedito tra arte e produzione agroalimentare.

A seguire, durante la Grande Fiera “AgruMi”, si susseguiranno un ricco e fitto programma di piccoli eventi a tema. Dalle degustazioni guidate di sapori ed essenze alle proiezioni di documentari e film; dalle lezioni di cucina fino ad aperitivi, brunch e colazioni. Per i più piccoli saranno organizzati laboratori didattici e giochi all’aria aperta.

La Grande Fiera “AgruMi” – 1 Aprile. Degustazioni ed eventi

Ecco una selezione delle iniziative in programma durante la Grande Fiera “AgruMi”.

Sabato 1 aprile alle 12.30, il laboratorio di cucina di torte e dolci a cura di Pasticceria Galdina. Alle 14 (con replica alle 18) la degustazione guidata di sapori ed essenze di agrumi a cura di Rudolf Von Freyberg.

Si prosegue alle ore 14.30 (con replica alle ore 18.30) con un percorso olfattivo sensoriale a cura di Francesca Giuffrida (solo su prenotazione: fainecchi@fondoambiente.it). Alle 16 vi aspetta l’approfondimento sugli agrumi nella storia a cura di Giuseppe Barbera. Alle 15 lo chef Matteo Pisciotta (Ristorante Luce di Varese) parlerà di agrumi in cucina.

Dalle ore 18.30 alle 20 sarà possibile partecipare ad un aperitivo in loggia con cocktail (a pagamento) durante il quale si potranno gustare le creazioni a base di agrumi di Tommaso Cecca, Bar Manager del Cafè Trussardi e saranno proiettati filmati di repertorio messi a disposizione dagli Archivi dell’Istituto Luce. Infine alle 20 segue la proiezione del film Il giardino dei limoni, del regista israeliano Eran Riklis (2008).

La Grande Fiera “AgruMi” – 2 Aprile. Degustazioni ed eventi

Domenica 2 aprile: alle 10.30 (replica alle 14.30) il percorso olfattivo sensoriale a cura di Francesco Giuffrida (su prenotazione scrivendo a fainecchi@fondoambiente.it). Alle 12 la conferenza sull’agrumicoltura sorrentina a cura di Antonino De Angelis e Mariano Valentino Vinaccia. Segue il brunch domenicale nel Bistrot della Palazzina (su prenotazione scrivendo a bistrotappiani@memevents.it).

Alle ore 14 potrete partecipare a un laboratorio di cucina per scoprire i segreti per la perfetta marmellata di arance. Alle 15 si prosegue con lo speciale approfondimento sugli agrumi nell’arte curato alla giornalista e storica dell’arte Francesca Bonazzoli. Infine alle 16 l’artista Emilio Isgrò parlerà della sua opera Il Seme dell’Altissimo.

Durante La Grande Fiera “AgruMi” i volontari del FAI accompagneranno i visitatori alla scoperta della Palazzina Appiani. Un percorso per raccontarne la storia e quella dell’Arena e del Parco Sempione. Zone familiari ai milanesi ma poco note come monumenti di riferimento nel contesto cittadino.

Grande Fiera “AgruMi

un evento Expo in città.

Palazzina Appiani

viale Byron, presso Arena Civica, Parco Sempione, Milano

Orario di apertura al pubblico:

Sabato 1, dalle ore 12 alle 22 (mostra e mercato fino alle ore 19), e domenica 2 aprile 2017, dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17.30).

Biglietti di ingresso: Intero: 6.50 €; Ridotto (bambini 4-14 anni) e Iscritti FAI: 4 €