Weekend di saldi, Gratta e Vinci e calze della Befana

Milano attende l’arrivo dei Re Magi e degli ultimi doni che chiuderanno le celebrazioni del Santo Natale.

In questo piovoso primo sabato del 2014 la voglia di uscire e di girare per il centro cittadino langue, eppure molti – il loro regalo – l’hanno già trovato.

E’ notizia di queste ore che un fortunato acquirente di un  Gratta e Vinci “Maxi miliardario” si è aggiudicato 5 milioni di euro con un biglietto da 20 euro acquistato nella ricevitoria di piazza Ferravilla 3 tra il 22 e il 23 dicembre scorsi. La mattina del 24, sollevando la saracinesca, il proprietario, Matteo D’Antuono, ha trovato un biglietto con la fotocopia del biglietto milionario, accompagnato da una sola parola: ‘grazie!’.

Qualcuno, più in piccolo, si è accontentato di concludere qualche buon affare in città dove fioccano i saldi invernali. Merito anche della scelta di Palazzo Marino di “spegnere” l’Area C per agevolare giornate di acquisti al momento decisamente poco promettenti.

Fuori Milano, poi, outlet village come Franciacorta, Vicolungo, Serravalle (quelli più vicini alla nostra città), hanno affilato le unghie e sfoderato prime occasioni d’acquisto con momenti di intrattenimento ugualmente convenienti.

Per i più pigri, invece, club dello shopping e buoni acquisto vanno sempre forte in rete.

Ma se tedio e stravizi prendono il sopravvento, se la voglia di uscire oggi proprio non c’è nonostante domani sarà domenica, insomma: come rimediare per trovare QUALCOSA da mettere dentro la Calza della Befana?

Un pensiero ed un momento in compagnia saranno di certo graditi. Dunque, armatevi di vino, uovo e zucchero.

Avete mai sentito parlare della Rossumada? E’ una crema tipica milanese con cui accompagnare il panettone. Ecco come si prepara.

Ingredienti: per 4 persone
4 tuorli – vino rosso robusto (tipo Barbera o Barbaresco) – zucchero semolato. 

Preparazione
Mettete i 4 tuorli in una terrina e unite 4 cucchiai di zucchero.
Con un frusta o un frullino elettrico, montateli finché saranno bianchi e spumosi.
Aggiungete il vino, versandolo a filo, continuando a sbattere.
Il quantitativo va misurato con i gusci delle uova: 2 mezzi gusci per ogni tuorlo.
Versate questo tipo di zabaione in scodelle, meglio se rustiche.
Servitelo da solo o per accompagnare il panettone.

Insomma, il weekend è appena partito. Pronte befanelle e befanelli ad attrezzarvi di tutto punto?

Epifania a Milano: gli eventi gratis per una domenica a spasso

Che siate state bravi oppure no, la vecchina dalle scarpe rotte questa notte ha fatto il suo classico giro sopra i tetti per rimpinguare le calze appese alle finestre. Dolciumi o carbone? Niente di niente? Beh, per tirarvi su ed augurarvi, al solito modo di Milanoin, BUONA EPIFANIA, partiamo subito col segnalarvi cosa non perdere a Milano, oggi.

Sapete che la Befana quest’anno arriverà pure in battello? 😉
continua a leggere Epifania a Milano: gli eventi gratis per una domenica a spasso

Slow Drive Milano: ecco com’è partito questo 2013 incontemporanea

Dove eravamo finiti? Non è che questo 2013 sia partito esattamente col botto, o per meglio dire, i botti ci sono stati, ma hanno danneggiato l’Arco della Pace con razzi e bengala i quali, riporta Corriere.it, hanno provocato almeno “tre esplosioni in sequenza” colpendo un rosone di una delle volte laterali, provocando il distacco delle parti più delicate della facciata, lasciando che una foglia decorativa ed altre porzioni di pietra venissero giù polverizzandosi al suolo. Robe da marziani? No da Capodanno, e se col botto non sono state nemmeno le feste in Piazza (bravo Daniele Silvestri alla Fabbrica del Vapore, minor plauso per l’organizzazione del ristoro e la poca gente) allora noi di Milanoin ci siamo presi un giorno per vedere, come cantava il Blasco, cosa succede in città.continua a leggere Slow Drive Milano: ecco com’è partito questo 2013 incontemporanea

Capodanno 2013 Milano in Piazza

E’ ufficialmente partito il count down verso Capodanno per mettere un bel punto a questo 2012 un po’ traballante e cominciare al meglio il 2013 che verrà. Per noi di Milanoincontemporanea non ci sarà scelta migliore che godere degli appuntamenti previsti qua e là per Milano, per chi si riverserà nelle sue piazze più belle: forum civici, locali, luoghi d’arte e occasioni musicali… Se vi manca ancora qualche idea, sentite qui 😉continua a leggere Capodanno 2013 Milano in Piazza