Il Piccolo Principe atterra a Milano, ma non solo! Motociclisti, Suq delle culture, Zelig e…? Ecco cosa si fa domenica 27 settembre 2015 in città!

Domenica 27 settembre: l’autunno è arrivato, le foglie cominciano a cadere – anche se fa ancora molto caldo – e tra feste della Settimana della Moda ed eventi meneghini non c’è proprio tempo per poltrire sul divano.
Ecco dunque una selezione degli appuntamenti da non perdere oggi, pensati per tutti i gusti e tutta la famiglia!continua a leggere Il Piccolo Principe atterra a Milano, ma non solo! Motociclisti, Suq delle culture, Zelig e…? Ecco cosa si fa domenica 27 settembre 2015 in città!

2 Dicembre 2014: tutti vintage al Teatro Nuovo di Milano

Il Teatro Nuovo di Milano come “Risate sotto le bombe”.

Dal 2 al 7 dicembre torna a grande richiesta lo spettacolo che nel cast conta il trio vocale Sorelle Marinetti, Gianni Fantoni (coautore del testo insieme a Giorgio Umberto Bozzo), Francesca Nerozzi (Hairspray, Il Vizietto, Full Monty) nel ruolo della soubrette Velia Duchamp, Paolo Cauteruccio nel ruolo del refrenista Rollo e Jacopo Bruno (America) nel ruolo di aviatore.

La musica è dal vivo – una selezione di musicisti dell’Orchestra Maniscalchi.
La direzione musicale è del M° Christian Schmitz.

La storia parte così: “Un piccolo teatro, in una piccola città di provincia, nel pomeriggio dell’8 settembre 1943. Dall’inizio della guerra le Compagnie di arte varia si arrangiano come possono, girando il paese tra mille difficoltà e con mezzi di trasporto improvvisati, alla disperata ricerca di un ingaggio e con la speranza che l’impresario locale non faccia scherzi… questa la cornice in cui si dipana la trama della commedia musicale Risate sotto le bombe: una Compagnia deve ottenere un ingaggio in un grande teatro genovese. Si trova in un teatro di provincia a provare, il Nuovo di Salsomaggiore, ma la sera della generale c’è un allarme aereo: il pubblico scappa e la Compagnia -le Sorelle Marinetti, il capocomico Altiero Fresconi, il refrenista Rollo, la soubrettina Velia Duchamp e alcuni musicisti- si rifugia nella sala del coro, sotto il palcoscenico e aspetta il cessato allarme. A complicare la situazione c’è la fame…“…

Ma per il 2 dicembre lo spettacolo non sarà solo sul palcoscenico.

Serata Vintage a Teatro. Martedì 2 dicembre, nel foyer del teatro, verrà montato un set fotografico.

Dalle ore 19.30 il pubblico è invitato a presentarsi con abbigliamento anni Trenta o Quaranta e
a farsi fotografare.

Le foto potranno essere viste e valutate dal pubblico durante l’intervallo tra il primo e il secondo tempo. La spettatrice, lo spettatore, la coppia o il gruppo che a insindacabile giudizio della compagnia indosserà l’outfit più convincente, verrà omaggiato con un oggetto originale dell’epoca. Tutte le foto saranno postate sulla pagina Facebook dell’evento all’indirizzo
https://www.facebook.com/events/500409740094877/.